LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Grandi navi, Via sulle ipotesi. Guerra sullisola delle Tresse
A. Zo.
Corriere del Veneto 18/12/2019

Diktat di Costa. I comitati: rialzo vietato. Pressing di Brugnaro su Franceschini


VENEZIA. Il Comitatone non si terrà il 20 dicembre, ma a gennaio. La conferma ufficiale è arrivata ieri. Lhanno rinviato giustamente - ha commentato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro - per organizzarsi un po, per capire cosa vogliono proporre. Ma il tema delle grandi navi non solo quelle da crociera, ma anche quelle commerciali resta caldissimo. Ieri il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, a Venezia per la riapertura dei Giardini Reali, ha ribadito che si vuole arrivare alla riunione con un passo avanti concreto e molto significativo, mentre il suo collega di governo Sergio Costa ha parlato a lungo davanti alle commissioni congiunte Ambiente e Traporti della Camera, mettendo dei paletti importanti. E necessario che tutte le possibili soluzioni siano sottoposte a Via, ha sottolineato il ministro dellAmbiente, ricordando che lunico progetto ad aver superato questo passaggio è stato il terminal di scalo alla bocca di Lido di Cesare De Piccoli e del gruppo Duferco. Le grandi navi resterebbero escluse dal transito allinterno della laguna, ha aggiunto.

Ma ha anche rivelato che in una riunione tecnica al ministero dei Beni Culturali dello scorso 6 dicembre si è affrontato il tema delle alternative provvisorie, dato che lurgenza di togliere le grandi navi dal cuore della città è legata anche al recente vincolo paesaggistico della Soprintendenza sul bacino di San Marco e sul canale della Giudecca, al quale si sta pensando di dare prossimamente piena attuazione individuandone le misure prescrittive. Costa ha poi aggiunto che, in attesa della soluzione, non è stata mandata la risposta allUnesco: la scadenza sarà l1 febbraio.

Il ministro ha poi parlato del Protocollo fanghi e del Piano morfologico della laguna, che risalgono ai primi anni Novanta e che dopo un iter di anni di lavoro sono in dirittura darrivo. Abbiamo convocato una riunione per superare le criticità sollevate e pervenire a una versione finale - ha detto Costa - Siamo vicini. La scorsa estate il testo del Provveditorato alle opere pubbliche era stato inviato a Roma, ma lIspra e un paio di direzioni dellAmbiente hanno fatto delle osservazioni: ora si sta cercando la quadra. Il protocollo rappresenta lo strumento indispensabile per la corretta gestione dei sedimenti lagunari e quindi per la corretta attività di manutenzione e scavo dei canali, ha aggiunto il ministro. Due passaggi fondamentali per poter pensare al futuro del Porto - osserva il deputato del Pd Nicola Pellicani - Bisogna affrontare il tema dei limiti dello scalo, alla luce dellentrata in funzione del Mose e del gigantismo navale.

Un passaggio fondamentale sarà anche quello di domani in commissione di Salvaguardia, dove arriva il contestatissimo progetto sullisola delle Tresse. Il Porto vuole rialzarla e metterci un milione di metri cubi di fanghi scavati, ma le associazioni Italia Nostra, Venezia Cambia, Ecoistituto e Altro Lido hanno scritto una lettera ai membri della Salvaguardia, in cui sottolineano che lisola è cresciuta grazie alle deroghe dellallora commissario Roberto Casarin, ma che le norme vigenti impediscono di toccarla. Lallora presidente del Magistrato alle Acque Felice Setaro, nel lontano 1993/94, aveva posto il limite addirittura a 2 metri (oggi è a 9,50 e si ipotizza di salire a un massimo di 12 e mezzo), mentre il protocollo fanghi del 1993 vietava innalzamenti di isole e la legge speciale del 1973 ulteriori opere di imbonimento. Ieri Brugnaro si è però intrattenuto a lungo con Franceschini per cercare di convincerlo dellimportanza del via libera agli scavi. Parliamo di migliaia di lavoratori, gli ha detto. Quegli stessi che, spinti dai sindacati di categoria, domani saranno in corteo davanti alla sede della Salvaguardia.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news