LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli, Palazzo d'Avalos. Nuovo crollo, associazioni in campo. La Rocca: manca il piano della Vasto
Corriere del Mezzogiorno - Campania 218/12/2019

Insieme per Napoli e Comitato di Portosalvo fotografano le condizioni del tetto: Risulta scoperchiato in più punti

Napoli. La nottata di Palazzo dAvalos non è passata. Ma non è passato sotto silenzio nemmeno lappello lanciato ieri dal principe Andrea attraverso il Corriere del Mezzogiorno . Ora piove nella mia camera da letto ha detto lerede DAvalos. In questi giorni la pioggia ha sfondato una controsoffittatura cancellando un affresco: il mio letto è a pochi metri dal crollo. Diventa, dunque, una corsa contro il tempo e contro il maltempo la realizzazione del risultato ottenuto dopo la campagna di stampa del Corriere : il recupero dellappartamento nobile imposto dal Mibact alla Vasto srl, in base allarticolo 32 del Codice dei Beni culturali che prevede, in caso di inadempienza della società, il restauro del Palazzo da parte del ministero in danno della stessa.

Affinché si intervenga tempestivamente, più di cento associazioni raccolte sotto la sigla Insieme per Napoli con il Comitato di Portosalvo hanno fatto cartello e stanno redigendo una nota che invieranno alla soprintendenza e al ministro Dario Franceschini. Intanto il soprintendente Luigi La Rocca dà conto dei tempi tecnici: Devono passare 30 giorni dalla ricezione della nota che abbiamo spedito alla Vasto il 3 dicembre scorso. Ho la sensazione che la società dei Ferlino stia redigendo un progetto per la realizzazione dei lavori anche se non ne ho la certezza. Noi aspetteremo questo termine per valutare leventuale intervento proposto. E aggiunge: Il principe Andrea ha avvisato anche la soprintendenza delle nuove infiltrazioni e i nostri tecnici hanno fatto qualche giorno fa un nuovo sopralluogo. Dal canto mio sono contento della mobilitazione delle associazioni ovvero dei cittadini. Teniamo in conto le loro sollecitazioni ma non possiamo partire lancia in resta perché ci sono tempi burocratici. Volentieri, dunque, aspetto la nota annunciata. Che è una sorta di fate presto. La battaglia che il Corriere del Mezzogiorno sta conducendo dice il presidente di Insieme per Napoli, avvocato Gaetano Brancaccio è centrale per la cultura partenopea come centrale è un palazzo così maestoso che racconta secoli di vicende strategiche per il Mezzogiorno e lEuropa, legate a una casata di grande prestigio. Dopo le nuove infiltrazioni e lennesimo crollo, da cittadini abbiamo fatto una ricerca su Google Maps e abbiamo inquadrato il tetto: si vede chiaramente che in alcuni punti è scoperchiato. È come se in Arabia Saudita bruciassero pozzi di petrolio. Il recupero di Palazzo dAvalos, in connessione con Palazzo Roccella oggi Pan, potrebbe infatti essere il segnale di riscossa di Chiaia, un quartiere che ha fatto passi indietro in fatto di vivibilità. Il Vomero mantiene una sua forza sia commerciale che di decoro, mentre Chiaia di notte è solo baretti e di giorno commercio sofferente e spazzatura dilagante. Noi crediamo che il recupero del Palazzo possa essere un vero motore sviluppo. Se il brand Napoli è soprattutto arte, nonostante una possibilità di accoglienza pari a zero, questo sito così attrattivo potrà rilanciare Chiaia.

La strada è già segnata dice Antonio Pariante del Comitato di Portosalvo ed è quella dellesperienza di Palazzo Roccella che, in epoca Bassolino, fu trasformato in Palazzo delle Arti. Li separano pochi metri. Per questo rilanciamo lidea del super-Pan ovvero di un polo museale allargato che con Palazzo dAvalos possa diventare occasione di rilancio. Ad inizio 2020 scriveremo al governatore De Luca perché possa accogliere questa proposta.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news