LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Il sonno di villa Floridiana. Ancora fermi i lavori per la messa in sicurezza
F. Ger.
Corriere del Mezzogiorno - Campania 4/1/2020

Incerti i tempi di riapertura del parco e del suo museo

Napoli. Il parco della Floridiana e il museo delle ceramiche Duca di Martina sono inaccessibili dal 23 dicembre per la caduta di due grossi alberi, uno dei quali si è abbattuto sulla grande aiuola che è proprio davanti allingresso del museo. Bisognerebbe effettuare verifiche anche su altre alberature prima di riaprire i cancelli ma fino a questo momento non sono state evidentemente realizzate.

Tempi di riapertura? Incerti. Tace la direttrice Luisa Ambrosio, in passato protagonista di coraggiose denunce sulla condizione pessima nella quale versano parco e museo per mancanza di risorse e personale. Chi contatta telefonicamente gli addetti apprende da un impiegato che forse il museo potrebbe riaprire allinizio della prossima settimana, ma con accesso solo da via Aniello Falcone, e che per larea verde al momento non è possibile ipotizzare nulla. Una beffa, lennesima, per chi vorrebbe frequentare il giardino monumentale lunico polmone verde di un certo respiro al Vomero ed un danno economico non indifferente per la struttura museale che non ha incassato un solo euro in tutto il periodo delle vacanze di Natale e fine danno, durante le quali la città è stata invasa da turisti. Quel che più deprime commenta Ornella Capezzuto, presidente a Napoli del Wwf è che questa inaccettabile situazione sia gestita quasi con rassegnazione. Noi cittadini avremmo diritto di sapere esattamente cosa si sta facendo in questi giorni per riaprire la Floridiana, quali sono i tempi. Un cronoprogramma. Ci propinano solo uno scarno avviso sul sito internet del Polo museale.

Proprio il Wwf si era attivato tempo fa con la direttrice Ambrosio per mettere a disposizione, tra laltro, le sue guardie zoofile a garanzia della colonia felina allinterno del parco. Avevamo avviato anche un discorso prosegue Capezzuto per capire se con i nostri volontari avremmo potuto contribuire a tenere aperto il giardino un po più a lungo. Ora è tutto sospeso. In questo scenario avvilente cè però una buona notizia e riguarda lindizione delle gare per laffidamento dei lavori di messa in sicurezza delle alberature alte, di ripristino della illuminazione, di consolidamento del muro di contenimento a strapiombo su un condominio privato, di risistemazione del belvedere e dei viali circostanti. Interventi che, va precisato, nulla hanno a che vedere con le limitate opere in urgenza essenziali a riaprire subito larea verde o almeno una parte di essa - ai visitatori. Alcune settimane fa Giuseppe Battaglia, segretario particolare del ministro Franceschini, ha risposto a Marco Gaudini, presidente della commissione Ambiente in Comune, il quale chiedeva notizie relative ai lavori in questione, quelli per i quali lex ministro Bonisoli a febbraio 2019, dopo un incontro con Attilio Auricchio, il capo di gabinetto di Palazzo San Giacomo, aveva annunciato uno stanziamento di due milioni. Ebbene, Battaglia scrive a novembre 2019 a Gaudini: Il Polo museale della Campania nel mese di gennaio procederà allindizione della gara per laffidamento dei lavori. Non resta che incrociare le dita nella speranza che non sia lennesima delusione.



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news