LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Matera? Capitale dellipocrisia
Fabio Postiglione
Corriere del Mezzogiorno - Puglia 7/1/2020

La scrittrice Dora Albanese accusa la sua città: Prezzi alle stelle, ristoratori cafoni

La scrittrice materana Dora Albanese punta lindice contro la macchina del turismo nella sua città: in un post su Facebook critica i prezzi dei ristoranti e bolla Matera come capitale della ipocrisia e arroganza 2019. Quanto basta per sollevare aspre polemiche, ma la scrittrice non arretra. Non vedo cultura nel nuovo che avanza - dichiara -. Vedo cultura nel vecchio che purtroppo è stato camuffato e travestito a festa.

Matera. La scrittrice materana Dora Albanese non ha peli sulla lingua e non le manda a dire. È nel suo carattere e anche nel suo libro di successo La Scordanza, pubblicato da Rizzoli, non lascia nulla di intentato nel raccontare la fuga della sua Caterina in una storia intensa, viscerale, nella quale si interroga sul senso più profondo della femminilità e che lascia poco spazio allimmaginazione, in un Sud a tratti feroce, che non è in grado di trattenere una parte del grande amore che possiede. E così con grande spontaneità, ma certa di poter suscitare le reazioni dei tanti suoi concittadini che la seguono sui social, ha commentato la sua breve esperienza in città. Una vacanza per le feste di fine anno. E Dora Albanese racconta di essersi imbattuta in una Matera profondamente cambiata e purtroppo non in meglio dopo il magnifico anno che è stato quello appena passato che lha vista al vertice delleuropa come capitale della cultura. Facciamo un riassunto della mia vacanza a Matera, scrive il 4 gennaio poco prima di mezzogiorno.

Il cenone di Capodanno in giro per i Sassi aveva un costo pari ad un viaggio last-minute allestero il più economico mi ha chiesto 150 euro a persona (signora comprese le lenticchie e il cotechino eh!) Gli alberghi avevano un costo pari ad un viaggio last-minute direzione Cuba e per fortuna io ne ho trovato uno bellissimo ma non nei Sassi che mi ha fatto anche un buon prezzo. Poi continua nel racconto spiegando di aver provato a cercare un posto al centro.

Invece in centro, zona piazza del Sedile, Albanese dice di essersi imbattuta in ristoratori cafoni ma assai. Insomma complimenti a Matera capitale della ipocrisia e arroganza 2019. Ancora non ho capito la cultura dove lhanno nascosta. Ancora non ho capito cosa hanno fatto con tutti i soldi che sono arrivati. Ancora non ho capito perché il treno non arriverà mai a Matera. Buon anno Matera. E poi chiude con un hastag dal sapore amore: nostalgia della capitale della vergogna. Sentita dal Corriere del Mezzogiorno la scrittrice prova a spiegare meglio il senso della sue parole.

Dunque il fatto è questo: rimpiango la capitale della vergogna perché come diceva Vittorini mi vergogno per chi non sa vergognarsi più e Matera è diventata una città senza vergogna. Vergogna intesa come senso del limite. Vergogna intesa come senso del pudore, come senso dellumiltà. Non vedo cultura nel nuovo che avanza. Vedo cultura nel vecchio che purtroppo è stato camuffato e travestito a festa. Poi riferendomi sempre alla mia discesa a Matera da Roma dove attualmente vivo, trovo folle ancora oggi non poter arrivare nella mia città con il treno. È un limite? Chiedo perdono, dice sarcasticamente.

Il suo post chiaramente ha avuto numerosi commenti ai quali la scrittrice ha quasi sempre risposto. Ma che Matera sia diventata carissima, che si stia trasformando in alcune parti, in un mercato a cielo aperto dove si offrono mercanzie di ogni tipo e a prezzi altissimi con gadget acchiappaturisti, è un tema al centro di numerosi dibattiti anche da parte delle associazioni sindacali che hanno sempre attaccato lamministrazione comunale della mancanza di controlli e freni sulle concessioni di licenze per lapertura di ristoranti, bar, pizzerie e della riconversione dei Sassi, luoghi di memoria e senso profondo di rinascita della popolazione in b&b e in hotel extralusso con prezzi inaccessibili per la maggior parte delle persone.



news

02-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 2 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news