LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I libri rari incontrano le novità. Passioni e collezioni a Milano
Ida Bozzi
Corriere della Sera 17/1/2020

Da domani il Salone della Cultura: antiquariato, modernariato, occasioni

Una fiera che fa incontrare leditoria del libro nuovo e i librai che si occupano di volumi dantiquariato e di pregio, o di usato: domani e dopodomani a Milano si apre la quarta edizione del Salone della Cultura, con la direzione artistica del saggista e giornalista Armando Torno, nella sede del Superstudio Più. I numeri dellevento già suggeriscono le dimensioni del comparto: 12 mila metri quadrati di esposizione, 500 mila titoli, 210 espositori circa, di cui 55 librai antiquari e 70 editori, con 7 mostre e molti incontri e dibattiti.

Ma a precisare lo stato dellarte di questi mercati paralleli del libro verranno anche forniti i dati dallAie, lAssociazione italiana editori, che per la prima volta patrocinerà il Salone della Cultura: la ricerca sul settore del libro usato, di modernariato e dantiquariato condotta da Aie con Pepe Research sarà presentata durante il Salone domenica 19 in Sala Dante, allincontro Una storia infinita (ore 10.30), cui interverranno Silvio Fiechter, Mario Giupponi, Giovanni Peresson e Filippo Terzi moderati da Armando Torno.
Gli appuntamenti

Dentro al Salone della Cultura, oltre alle bancarelle e agli stand di libri, il programma di incontri: la giornata di domani si apre con la conversazione filosofica Essere, nulla e nichilismo con Erasmo Silvio Storace e Katia DAddona (alle 11.30), ma si parla anche di gialli al femminile con Tiziana Elsa Prina (domani alle 14) e dei pamphlet di Daniel Defoe Un Robinson Crusoe alla Borsa di Londra (La Vita Felice) con gli interventi di Piergaetano Marchetti, Filippo Annunziata e lo stesso Torno (domani alle 18). Domenica 19 si parla di Donne bibliofile con Cristina Balbiano dAramengo, Laura Bartoli e Noemi Veneziani (alle 16), per chiudere con la lectio magistralis La cultura, innanzitutto! di Umberto Galimberti (alle 17.30).

Sette le mostre, su libri, autori ed epoche. A cominciare da Le avventure di Pinocchio. Illustrato da Fabio Sironi: in mostra lopera dellartista, tra laltro storico illustratore del Corriere della Sera, che al Salone propone le 37 tavole originali del suo Pinocchio (edite per loccasione in volume da Luni Editrice con il patrocinio della Fondazione Carlo Collodi).

E poi: la mostra dedicata ad Alda Merini, Il verso damore sul Naviglio, con oltre 150 libri, prime edizioni e poi fotografie, manoscritti e quadri . E ancora, lomaggio a un altro grande poeta milanese, in occasione delluscita del catalogo monografico e in vista del bicentenario, Carlo Porta in 200 meno 1, proposto da Libreria Antiquaria Pontremoli e Salone ; la mostra Obey/Disobbedisco! con 40 opere dellartista americano Shepard Fairey, autore del celebre ritratto-icona di Obama; e inoltre i ritratti fotografici di Pino Settanni; limpresa fiumana ne Il porto dellamore. Rivolta e poesia di Fiume dannunziana; e tra fotografia e cinema I protagonisti della dolce vita a cura di Fondazione 3M sui lavori di Elio Luxardo.
Cinquecentomila titoli

Tre le sezioni più importanti del Salone: Editoria, Libro doccasione e infine Librai Antiquari di Alai (Associazione Librai Antiquari Italiana) e Ilab (International League of Antiquarian Booksellers), per le edizioni di pregio. Allinterno delle sezioni (che si potranno visitare anche con esperti dantiquariato, in turni di percorsi guidati da prenotare via mail a segreteria@salonedellacultura.it), ciascun espositore proporrà una quantità di titoli, con rarità ed esemplari unici che spesso costituiscono altre piccole mostre.

Tra le chicche, da citare la raccolta di libri rari esposti nello stand Alai e provenienti dalla Biblioteca Centrale di Roma, un estratto della grande mostra che sarà alla Biblioteca di Roma dal giugno di questanno, e che verrà presentata al Salone: tra incunaboli e prime edizioni, sarà esposto un manoscritto in pergamena del 1460 della bottega di Vespasiano da Bisticci per Papa Pio II Piccolomini, e un volume miscellaneo con due opere di Giordano Bruno e alcune silografie attribuite alla mano dello stesso filosofo, andate in stampa nel 1586. Unaltra esposizione, questa volta con un tema monografico, sarà quella della libreria Muro di Tessa, con una raccolta di 150 testi rari, materiale a stampa e libri tutti sul tema del brigantaggio dellOttocento.

Qualche altro esempio tra i 500 mila titoli dellevento milanese. La Libreria Docet di Bologna porterà tra gli altri volumi in fiera La cronaca del mondo del 1493, con le prime raffigurazioni di città, e le 24 tavole di disegni del Guercino con lincisione in frontespizio di Giovanni Battista Piranesi, andati in stampa nel 1764. Rarissimo anche il manoscritto portato al Salone dallo studio bibliografico Giuseppe Solmi, Il libro dei Re del poeta persiano Abu Al Quasim Firdusi, di cui ricorrono questanno i 1.000 anni dalla morte. Tra i classici moderni, il Libraccio esporrà il cosiddetto pelle verde, cioè unedizione rara de Il signore degli anelli di J.R.R. Tolkien (Rusconi Editore, 1984) stampata in occasione del milione di copie vendute e realizzata in carta dIndia in mille copie, rilegate, appunto, in pelle verde.




news

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

07-04-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 7 aprile 2020

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

Archivio news