LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

È un Gustav Klimt. La tela ritrovata a Piacenza è loriginale del pittore viennese
Pierluigi Panza
Corriere della Sera 18/1/2020

Dal 1997 si erano perse le tracce

È lautentico Ritratto di signora di Gustav Klimt la tela ritrovata a Piacenza lo scorso 10 dicembre nellintercapedine di un muro esterno della Galleria Ricci Oddi da personale che eseguiva interventi di manutenzione. Una notizia di importanza storica per la comunità artistica e culturale e per la città di Piacenza, comunicano il sindaco piacentino, Patrizia Barbieri, e lassessore alla Cultura, Jonathan Papamarenghi. Lannuncio è stato dato con la Polizia di Stato, che ha relazionato sugli esiti degli accertamenti tecnici disposti sullopera.

Il dipinto è stato sottoposto a unindagine tecnico-scientifica da parte dei tre periti nominati dal tribunale: Diego Cauzzi del complesso della Pilotta di Parma, Anna Selleri della Pinacoteca di Bologna e Claudia Collina dellIstituto dei beni artistici dellEmilia- Romagna. Cauzzi si è concentrato sullindagine riflettografica a raggi ultravioletti e infrarossi, conducendo anche riprese fotografiche in fluorescenza, mettendo il tutto a confronto con gli esami condotti nel 1996. La corrispondenza tra immagini ha detto ha consentito di appurare che si tratta del dipinto originale. Selleri ha esaminato la tela, lintelaiatura, i timbri apposti sul retro, sigilli ed etichette, tutti apparsi originali. Collina, infine, si è concentrata sullanalisi del dipinto, che come già si sapeva celava un altro ritratto perduto di una fanciulla adolescente.

Il dipinto sparì il 22 febbraio 1997 dalla Galleria darte Ricci Oddi durante un trasloco per ristrutturazione. Ma non si capì mai se venne fatto uscire dal tetto (la cornice fu ritrovata vicino al lucernario) o se i ladri passarono dallingresso. Le indagini furono eseguite dai carabinieri di Piacenza e si arrivò a indagare sui custodi della galleria, la cui posizione venne archiviata. Il caso rimase irrisolto e lo diciamo a beneficio delle cronache di questi giorni qualcuno avanzò lipotesi che lopera fosse finita nella villa di Craxi ad Hammamet. Ma, come ha dichiarato il generale Roberto Riccardi dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale non è da escludere che il quadro sia rimasto sempre lì.

Il Ritratto di signora fa parte di un gruppo di ritratti femminili eseguiti da Klimt (1862-1918) negli ultimi anni della sua attività, tra il 1916 e il 1918, alcuni dei quali incompiuti.

Lesistenza di un disegno sottostante il dipinto era stata messa in luce nel 1997, poco prima del furto, da una studentessa piacentina, Claudia Maga. Questo disegno ritraeva sottostante un diverso Ritratto di signora che sarebbe stato realizzato da Klimt nel 1910, esposto a Dresda nel 1912, pubblicato nel 1927 e da allora disperso. Da qui la perplessità di alcuni sulla paternità del quadro ritrovato.

Nel 2007 comparve un altro Ritratto di signora che il pellicciaio e collezionista Gino Cassamagnaghi aveva comprato per poche decine di lire, assai simile a quello perduto e ora ritrovato. La storica dellarte Rossana Bossaglia attribuì questo quadro a Klimt e fu esposto in sostituzione di quello scomparso.

Dopo il ritrovamento di Ritratto di signora, si torna ora a parlare di altri capolavori perduti del grande artista viennese. Come il dipinto Medicina, che allepoca fu considerato pornografico e che sparì nel nulla nel 1945, sul finire della Seconda guerra mondiale.



news

24-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news