LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il museo della lingua italiana nascerà a Firenze
Roberta Scorranese
Corriere della Sera 22/1/2020

Prima litaliano. Il sindaco di Firenze Dario Nardella non rinuncia allironia nel coniare lo slogan che da oggi accompagnerà la città verso un progetto che decine di studiosi chiedono da mesi: un museo della lingua italiana. È stato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando nel corso della cerimonia di apertura dellanno accademico, a indicare il capoluogo toscano come casa ideale per questa raccolta tutta ancora da inventare, ma che nella testa di Giuseppe Antonelli, ordinario di Linguistica italiana allUniversità di Pavia, abita da anni. Non solo perché a questo ha dedicato il libro Il museo della lingua italiana (Mondadori), ma anche perché, con altri studiosi come Luca Serianni (coordinatore) o Lucilla Pizzoli e con istituzioni quali lAccademia della Crusca o dei Lincei, anima una commissione ad hoc al MiBACT.

Il sindaco di Firenze ha detto che nellarco di un paio di settimane verranno individuati due o tre luoghi da proporre al governo come sede e Antonelli ha ben chiaro il modello: Certamente il Museo della Lingua portoghese a San Paolo del Brasile, purtroppo distrutto in un incendio: non un luogo statico, ma vivo, dinamico, in continuo aggiornamento. Dunque, non solo documenti scritti e codici materiale di cui peraltro Firenze è ricca. Non solo conferma il linguista : nelle intenzioni mie e dei colleghi che hanno sposato il progetto ci sono sale per laboratori, auditorium, luoghi per proiezioni e stanze dove la musica viene raccontata come uno strumento importante nel diffondere la lingua italiana allestero.

Potrebbe essere dunque un museo multimediale, dove le parole sono scritte, cantate, recitate e, perché no, anche rappresentate da oggetti. Penso al fiorino doro coniato a Firenze nel 1252 continua Antonelli : ha girato il mondo e oggi alcune monete portano ancora il suo nome. E ha permesso che la nostra lingua si diffondesse.

Uniniziativa, quella annunciata a Firenze, che coinvolge anche il nostro giornale: parte dei proventi ottenuti dalla vendita della collana Le parole dellitaliano, curata dallo stesso Antonelli e in edicola con il Corriere della Sera a cadenza settimanale, viene infatti devoluta allAssociazione per la storia della lingua italiana, a sostegno della nascita di un museo che valorizzi le nostre parole.




news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news