LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. LUniversità vuole la Cavallerizza
Paolo Coccorese
Corriere della Sera - Torino 29/1/2020

LAteneo si propone a garanzia di una regia pubblica del rilancio della Cavallerizza. Dove potremmo allestire spazi per lofferta formativa, per le attività di public engagement e per i servizi agli studenti. Intendiamo avere un ruolo di primo piano nella costituzione di un nuovo distretto culturale, che potrà offrire molte opportunità di sviluppo al mondo culturale, scientifico e artistico di Torino. È il rettore Stefano Geuna, con lannuncio della manifestazione di interesse per il bene Unesco da parte dellateneo, ad avviare leffetto domino che rimescola ancora una volta le carte sul futuro di Cavallerizza Reale. Con il benestare del Comune, della Compagnia di San Paolo e di Cassa depositi e prestiti.

Lateneo si propone a garanzia di una regia pubblica del rilancio della Cavallerizza. Dove potremmo allestire spazi per lofferta formativa, per le attività di public engagement e per i servizi agli studenti. Intendiamo avere un ruolo di primo piano nella costituzione di un nuovo distretto culturale, che potrà offrire molte opportunità di sviluppo al mondo culturale, scientifico e artistico di Torino. È il rettore Stefano Geuna, con lannuncio della manifestazione di interesse per il bene Unesco da parte dellateneo, ad avviare leffetto domino che rimescola ancora una volta le carte sul futuro della Cavallerizza Reale. Con il benestare del Comune, della Compagnia di San Paolo e della Cassa Depositi e Prestiti, si lavora da settimane per costruire unalleanza di enti e istituzioni pronte a fare la propria parte per riportare in vita lex complesso sabaudo. Un progetto che vedrà protagonisti anche il Conservatorio e lAccademia Albertina.

La mossa dellUniversità non ha preso in contropiede Palazzo Civico. Accogliamo con soddisfazione la decisione dellUniversità. Anche perché si tratta di un ente pubblico in linea con lindirizzo della delibera della giunta con cui ha preso atto del Pur, il Pino Unitario di Riqualificazione. Gongola Antonino Iaria, lassessore allUrbanistica. Dopo giorni trascorsi a fare il parafulmine dellamministrazione su un tema che divide la stessa maggioranza del M5S in Comune, annuncia con soddisfazione la discesa in campo dellateneo perché rafforza la volontà di rilanciare il patrimonio dellUnesco senza quella svendita ai privati denunciata dagli occupanti.

Alla Cavallerizza abbiamo laula magna che sarà ristrutturata spiega Geuna . Inoltre, il Rettorato costituisce di fatto già un corpo unico con larea data la prossimità fisica al complesso. In via Verdi abbiamo il cuore della nostra attività di governo, amministrativa, didattica e scientifica. Auspichiamo che loperazione possa avviarsi nel più breve tempo possibile, aprendo un confronto con tutte le parti coinvolte. In particolare, la Compagnia di San Paolo. Che guarda con attenzione alla Cavallerizza, dove vorrebbe trasferire gli uffici di corso Vittorio Emanuele e allestire un polo di servizi con la Fondazione Paideia. E la Cassa Depositi e Prestiti, proprietaria di una parte del complesso, che è in attesa di scoprire cosa farà il Comune. Palazzo Civico è proprietario del Maneggio Alfieriano e si è detto interessato alla Manica delle Guardie. A dicembre ha incassato la promessa di Dario Franceschini, il ministro della Cultura, di stanziare 5 milioni per ristrutturare anche i giardini.

Ancora da scrivere il destino delle altre parti della Cavallerizza di proprietà della società di cartolarizzazione (Cct). Il Pur, grazie al lavoro del professore Agostino Magnaghi, accetta una grande possibilità di destinazioni duso. Lannuncio dellUniversità potrebbe convincere lEdisu a ritornare nella partita per lavorare alla costruzione di una residenza o di unaula studio. Ma la mossa dellateneo è destinata ad avviare un effetto domino con altri protagonisti.

Se per il momento il teatro Stabile sembra rimanere alla finestra (in attesa delle decisioni di Regione e Comune), domani annunceranno la loro discesa in campo il Conservatorio e lAccademia Albertina.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news