LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Cavallerizza, i dissidenti chiamano Franceschini
Giulia Ricci
Corriere della Sera - Torino 3/2/2020

Sulla Cavallerizza, i consiglieri dissidenti del Movimento 5 Stelle non intendono stare fermi. E così, abbandonati da buona parte della maggioranza della sindaca Chiara Appendino (o perlomeno dai più fedeli alla prima cittadina), cercano laiuto di qualche alleato romano. Stiamo studiando un atto parlamentare spiega il consigliere Damiano Carretto per chiedere al ministro alla Cultura Dario Franceschini di intervenire sulla vendita delle parti del complesso sabaudo, impedendone il passaggio alla Compagnia di San Paolo. La speranza è che a rispondere alla chiamata alle armi siano i romani del M5S, ma perché no anche di altri partiti. Oggi in Sala Rossa arriva la mozione Carretto.


Sulla Cavallerizza, i consiglieri dissidenti del Movimento 5 Stelle non intendono stare fermi. E così, abbandonati da buona parte della maggioranza della sindaca Chiara Appendino (o perlomeno dai più fedeli alla prima cittadina), cercano laiuto di qualche alleato romano. Stiamo studiando un atto parlamentare spiega il consigliere Damiano Carretto per chiedere al ministro per i Beni culturali Dario Franceschini di intervenire sulla vendita delle parti del complesso sabaudo, impedendone il passaggio alla Compagnia di San Paolo.

La speranza è che a rispondere alla chiamata alle armi siano i romani del Movimento Cinque Stelle, ma perché no anche di altri partiti: Io ho già ricevuto il via libera da parte della senatrice pentastellata Margherita Corrado, spiega la battagliera Viviana Ferrero. Obiettivo: allontanare la fondazione guidata da Francesco Profumo dalla Cavallerizza. Ma laut aut di Carretto è molto più forte di quello della sua capogruppo, Valentina Sganga, che giovedì scorso ha affermato: Ritengo simbolicamente inopportuno che la Compagnia di San Paolo ricavi la sua sede dirigenziale dentro Cavallerizza Reale. La leader dei grillini si è detta ufficialmente contraria a veder ricavati nella Manica della Mosca gli uffici del presidente e del suo staff, ma non alla manifestazione di interesse da parte della Compagnia (insieme a Cassa Depositi e Prestiti e Università) in toto: Se volessero farci la sede dellUfficio Pio, ad esempio, andrebbe benissimo, ha aggiunto Sganga. Carretto invece, insieme a Ferrero, Daniela Albano e Maura Paoli, non vuole proprio che la fondazione lì ci metta piede: Voglio impedirne la vendita. Perché una volta avvenuta, la partita è chiusa, aggiunge Carretto. E sui social rincara la dose: Se ci tiene tanto ad aiutare Torino, vada a farsi la sede alla Manifattura Tabacchi e investa 100 milioni contribuendo alla riqualificazione della periferia. Non in un bene Unesco nel pieno centro della città. Così, i dissidenti cercano addirittura aiuto nel ministro ai Beni culturali. Perché invece la loro sindaca intende andare dritta per la propria strada. Ma intanto oggi dovrà affrontare un piccolo ostacolo. In Sala Rossa andrà al voto la mozione di Carretto, quelle linee guida che la giunta comunale, fino ad ora, non ha assolutamente preso in considerazione, e che vanno verso lacquisto da parte del Comune delle parti ora cartoralizzate in Cct per rendere la Cavallerizza pubblica e fruibile da parte di tutti i cittadini. Linee guida che, durante le commissioni, hanno ricevuto il via libera da tutta la maggioranza, ma che ora vanno in direzione contraria al progetto dellassessore al Patrimonio Antonino Iaria e di Appendino, che plaudono alle manifestazioni di interesse di Cassa Depositi e Prestiti, Università e Compagnia di San Paolo. E allora oggi pomeriggio i voti del Movimento 5 Stelle potrebbero spezzare il gruppo, o lasciare (come spesso già avvenuto) i dissidenti da parte. Pronti a trasportare la battaglia per la difesa della Cavallerizza da Torino a Roma. Insomma sul destino della Cavallerizza si gioca una partita che è appena iniziata: il Comune ha poco meno di trenta giorni per rispondere alla manifestazione di interesse inviata dai potenziali attori del progetto. Ma oltre questa scadenza, si sono aperti giochi politici non di poco conto.



news

31-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 31 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news