LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano, la chiesetta del Barbarossa un tesoro sopravvissuto
Alberto Lazzaroni - Giangiacomo Schiavi
Corriere della Sera - Milano 13/2/2020

Caro Schiavi,

ho letto con molto piacere sul Corriere di domenica larticolo di Giuseppe Biancofiore Lorenteggio quando era tutto unaltro mondo, dove viene menzionato loratorio di San Protaso. Mi piace ricordare che la chiesetta nota ai milanesi come la geseta di lusert e un tempo usata dai contadini per la celebrazione della Messa, circa trentanni fa, quando in rovina era destinata alla demolizione, venne salvata dal Lions club Milano Host sotto la direzione dellarchitetto Luigi Maria Guffanti scomparso quasi due anni fa. Durante i lavori di restauro che hanno portato alla scoperta di affreschi antichissimi è stato trovato anche un cippo di confine in pietra appartenente allepoca in cui questa zona, come lintera cintura esterna, formava i cosiddetti Corpi Santi. Si trattava di ununione amministrativa di cascine e borghi agricoli che si trovavano oltre le mura dei bastioni, territorio istituito dagli austriaci nel 700 e rimasto autonomo sino al 1873 quando venne inglobato nel Comune di Milano.

Recentemente durante la definizione della linea 4 della metropolitana, ricomparve la minaccia della demolizione che tuttavia venne però presto scongiurata. Nei periodi che hanno preceduto la sua scomparsa, larchitetto Guffanti preoccupato per lo stato di abbandono in cui la Chiesa versava, si prodigò molto per raccogliere adesioni e fondi al fine di avviare una nuova ristrutturazione. Una imperdonabile malattia gli ha impedito di completare non solo un meraviglioso progetto, ma anche di restituire alla nostra città una testimonianza storica troppo spesso dimenticata.
Alberto Lazzaroni


Caro Lazzaroni,

questa piccola chiesa per Milano è come una reliquia, un gioiello sopravvissuto a scellerati tentativi di demolizione e anche un tesoro da valorizzare. Larticolo di domenica mi ha ricordato lemozione di noi cronisti del Corriere quando labbiamo visitata la prima volta, durante il viaggio in camper al Lorenteggio, ne custodivano le chiavi due commercianti del posto, gelosi guardiani di un antica leggenda: qui si fermò in preghiera il Barbarossa, nel 1162, dopo aver distrutto le mura di Milano. Vale la pena una visita, ma attenti alle auto da schivare: la chiesetta per come è messa fa venire in mente lo spot di Calindri nel traffico, contro il logorio della vita moderna. Meno male che i Lions nel 1986 lhanno sottratta a un lungo abbandono: oggi è la memoria di mille anni.
Giangiacomo Schiavi



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news