LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Per salvare il Complesso degli Incurabili in campo specialisti e 100 milioni di euro
Ciro Verdoliva*
Corriere del Mezzogiorno - Campania 18/2/2020

* Ciro Verdoliva Direttore generale Asl Na1 Centro

Caro direttore, leggo con stupore la lettera pubblicata sul Corriere del Mezzogiorno a firma di Guido Donatone, presidente Italia Nostra-Napoli. Mi rallegra che Donatone abbia apprezzato lampio spazio e la dettagliata informazione che il suo giornale ha dato a più riprese al procedimento di riqualificazione, restauro e rifunzionalizzazione del Complesso di Santa Maria del Popolo degli Incurabili, fin dal primo crollo del 24 marzo 2019 e da quello successivo 6 aprile nel quale ho dichiarato ed eseguito il fuori tutti. Ciò che spiace è che Donatone dia per scontata la superficialità degli amministratori dellAsl Napoli 1 Centro. Laccusa è in merito allassenza di speleologi nel gruppo di esperti. Cosa per nulla vera. Convinti che lo studio del sottosuolo avesse un ruolo fondamentale per la verifica di elementi che potessero aver contribuito ai dissesti degli edifici, lAsl Napoli 1 Centro ha già dai primi giorni incaricato, tra gli altri, un tecnico che non solo fosse speleologo (che ha particolari capacità nel muoversi in ambienti ipogei), ma un geologo-speleologo, individuandolo in una professionalità che ha al suo attivo decine di rilievi e verifiche statiche di cavità antropica a Napoli e provincia. Guido Donatone dimostra purtroppo di essere lontano da questa questione napoletana (ma di interesse internazionale) o comunque molto distratto. È curioso che si scelga il Corriere del Mezzogiorno per lanciare unaccusa rispetto ad una notizia già nei fatti smentita proprio sulle pagine del suo giornale. In più, il contributo di ogni esperto incaricato dallAsl Napoli 1 Centro, compreso quello del geologo-speleologo, è stato sintetizzato in un volume che è stato distribuito a tutti i partecipanti dei due eventi pubblici di presentazione del documento di Indirizzo alla Progettazione e durante la conferenza stampa nel corso della quale è stato presentato il concorso di idee. I risultati ottenuti dai rilievi e dalle indagini realizzate dal geologo-speleologo hanno consentito di ottenere importantissimi dati sul suolo e sul sottosuolo, integrando quelle poche conoscenze che negli anni passati sono state eseguite solo per buona volontà, senza però una visione che fosse inserita allinterno di un approfondimento interdisciplinare. Questi ultimi risultati saranno utilissimi per i gruppi che parteciperanno al concorso di idee già pubblicato con scadenza 24 marzo 2020. Per quanto concerne le questioni speleologiche, specifico che durante le fasi di studio sono state valutate le condizioni statiche di nuove cavità profonde scoperte dal geologo-speleologo durante le fasi di rilievo (rilievo tridimensionale e geo-referenziato). Stessa attenzione è stata data ad alcune voragini presenti a pochi metri di profondità ottenendo un quadro molto esaustivo sulle problematiche presenti nellarea. Quanto alla Procura della Repubblica, sarà bene rassicurare Donatone sul fatto che cè già la massima attenzione sullintero procedimento, fin dallinizio del primo crollo del 24 marzo scorso che ha interessato il solaio retrostante laltare maggiore della chiesa di Santa Maria del Popolo degli Incurabili. Mi dispiace per Donatone, ma se voleva trovare (in un procedimento così complesso nella sua interdisciplinarietà) il pelo nelluovo questa volta non gli è riuscito, anche se una cosa la condivido: il Complesso degli Incurabili è stato relegato ai margini dellattenzione per tanti, troppi anni finalmente oggi ci sono professionalità che se ne stanno occupando anche con la disponibilità di un finanziamento di 100 milioni di euro assegnato il 24 aprile dello scorso anno.




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news