LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Accademia, riparte lera Hollberg. E l8 marzo via ai lavori per laria
Chiara Dino
Corriere Fiorentino 25/2/2020

Primo giorno da direttrice dopo lo stop di 6 mesi fa. Entro lestate i nuovi condizionatori

Primo giorno di lavoro in sordina ieri per Cecilie Hollberg di ritorno alla guida della Galleria dellAccademia di Firenze dopo lo stop da metà agosto della sua nomina a direttrice (dovuto alla soppressione dellautonomia del museo, voluta dallex Ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli, autonomia poi ripristinata dallattuale numero uno di via del Collegio Romano, Dario Franceschini).

Hollberg si è presentata in ufficio e non ha rilasciato alcuna dichiarazione forse perché di situazioni delicate da gestire ora ne ha parecchie: alcune, perché per altre i rimedi sono già stati individuati. In testa la vicenda inquinamento da fibre di vetro nella sala della Tribuna del David per cui già stato predisposto un piano. Il caso è scoppiato un mese fa circa quando la Galleria dellAccademia era guidata pro-tempore da Eike Schmidt: era stato lui, il 23 gennaio, a far spegnere gli impianti di condizionamento della Tribuna perché si ipotizzava che da quei condizionatori potesse esserci dispersione di fibre di vetro tossiche nellaria. Solo ipotesi perché ancora non è stato reso pubblico lesito delle analisi dellaria fatte dalla Asl Toscana. Nel frattempo, però, già dal 3 febbraio, la sala del David e dei Prigioni è stata dotata di impianti paralleli e provvisori, condizionatori mobili capaci di produrre freddo e calore fino a quando non ci sarà il nuovo impianto definitivo. Lipotesi che saremmo arrivati allestate senza impianto e col rischio di chiudere la sala più importante della Galleria è insomma scongiurata.

Si è andati avanti anche nella programmazione dellimpianto definitivo. I lavori dovrebbe partire l8 marzo e per la predisposizione di gru e impalcature si ipotizza che possano volerci non più di due giorni poi si procederà con una calendario fitto di lavori che in un mese, entro dunque la prima metà di aprile, dovrebbe mettere la parola fine alla questione. Non saranno gli unici lavori da portare a termine: a seguire partiranno quelli per il condizionamento del resto della Galleria e poi si dovrebbe procedere con la ristrutturazione dellingresso, dellaccoglienza, col rifacimento delle didascalie e con altri lavori alcuni in fase di partenza, altri in fase di bando.

Su questi sarà Cecilie Hollberg a dover predisporre la tabella di marcia. Così come sarà lei domani a dover dare delle risposte ai lavoratori della Uil in assemblea dalle 8 alle 10 e dalle 17 alle 19 come da comunicazione sul sito del museo: unassemblea indetta, pare, per chiedere che finalmente i risultati delle analisi sulla qualità dellaria siano resi pubblici i dipendenti della Galleria vogliono sapere che aria hanno respirato e anche per sollecitare, ancora una volta, dei provvedimenti per la carenza, cronica di spazi e personale del museo.



news

02-04-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 2 aprile 2020

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

Archivio news