LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lonato, nel museo Ugo da Como. La rocca diventa hi-tech: il senatore rivive con racconti 3D
Alessandra Troncana
Corriere della Sera - Brescia 4/3/2020

Alla rocca di Lonato ogni salottino, studio e camera della casa museo del senatore Ugo da Como rivivranno grazie alla realtà virtuale. Basterà indossare un paio di occhiali hi-tech, gli ArtGlass, per fare un tuffo nel passato e vivere scene di vita vintage tridimensionali, in modo da carpire storie e dettagli sconosciuti. Ci sarà anche una sala immersiva nella Casa del Capitano e sarà valorizzato il museo ornitologico con una visita interattiva che riproporrà lhabitat degli animali collezionati. Il progetto della fondazione Ugo da Como sarà possibile grazie al finanziamento di 200 mila euro della Fondazione Cariplo.
Le porcellane, le reliquie in maiolica, i peltri e i manoscritti-feticcio del senatore, collezionista e lettore bulimico, resusciteranno davanti al pubblico: per vederli muoversi e parlare basterà indossare un paio di occhiali hi tech, gli ArtGlass.

Ma ogni salottino, studio e camera della casa-museo di Ugo Da Como sarà riconquistato con la realtà virtuale: nella Rocca si potrà sentire la voce di Isabella dEste, viaggiare tra gli ulivi secolari senza spostarsi di un centimetro, fissando una parete, e immergersi nelle architetture.

Indotta in tentazione dal progetto Ugo Da Como 150 Lanniversario che scrive il futuro: realtà aumentata e sala immersiva per nuove esperienze al museo, la Fondazione Cariplo ha deciso di intestare un contributo di 200 mila euro (uno dei finanziamenti più alti assegnati dal bando Luoghi di innovazione culturale): verranno spesi fino allultimo centesimo per trascinare nella realtà virtuale la Rocca viscontea, il castello e il Museo civico ornitologico. Sarà una rivoluzione in due atti. Il primo è la creazione di una sala immersiva nella Casa del Capitano: con lo sguardo fisso alle pareti, il pubblico potrà fare un viaggio che, partendo dalle stanze del senatore, lambisce le colline moreniche, i borghi, i vigneti, le piazze e il lago di Garda.

Ma la realtà aumentata arriverà anche nella Rocca: gli ArtGlass e i contenuti audio-video integreranno le architetture oggi visibili con sofisticatissime ricostruzioni a 3 dimensioni. Saranno anche arruolati attori per interpretare scene di vita vintage, in modo da far trapelare storie e dettagli ancora sconosciuti. Nella Casa del Podestà, come scritto qualche riga sopra, prenderanno vita gli oggetti accumulati da Ugo Da Como: anche i libri, i manoscritti e gli incunaboli della sua biblioteca si lasceranno sfogliare (virtualmente), e sarà possibile scoprire levoluzione della dimora tra un restauro e laltro. In sottofondo, come Cicerone, la voce narrante dello stesso senatore. Quella di Isabella dEste , invece, svelerà al pubblico il castello (la marchesa ci arrivò con 93 persone tra ancelle e personale e ne rimase ipnotizzata).

Infine, lultima parte del progetto: una visita interattiva al Museo ornitologico con la ricostruzione in 3D dellhabitat degli animali collezionati (si sentirà anche il loro canto). I racconti non avranno una sbavatura dal punto di vista scientifico, ma adotteranno un linguaggio pop comprensibile a chiunque.

Il fine del progetto (cui ha lavorato il direttore Sergio Onger con i suoi collaboratori) è riconquistare tutti gli spazi della Rocca attribuendo loro accezioni e sfumature diverse ma connesse luna allaltra, e allineare lofferta della Fondazione (e della città di Lonato) a quella dei museali internazionali. Con le sale immersive e gli ArtGlass si punta soprattutto a catturare un pubblico giovane che, attraverso soluzioni hi-tech, potrà trovare stimoli inediti e affascinanti per accedere al complesso museale.

I visitatori stranieri non saranno trascurati: tutte le nuove esperienze saranno proposte in tre lingue (italiano, inglese e tedesco). La Rocca sarà sempre più aperta e inclusiva: è previsto anche un percorso Lis su misura.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news