LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sorrento. Vallone dei Mulini,sequestrato il cantiere. Lavori non conformi. Indagato ex assessore
F. G.
Corriere del Mezzogiorno - Campania 11/3/2020

Il Wwf: Compromessa lantica bellezza

Napoli. Dopo gli esposti del Wwf e dei Verdi ambiente e società è scattato ieri il sequestro preventivo del Vallone dei Mulini, uno dei luoghi simbolo di Sorrento, da parte della Procura della Repubblica di Torre Annunziata. Il provvedimento, che andrà ora al vaglio del giudice delle indagini preliminari, blocca i lavori che erano stati avviati da circa un anno da Mariano Pontecorvo, ex assessore ai Lavori pubblici che oggi siede in consiglio comunale ed è proprietario dellarea.

Erano giustificati dallo stesso Pontecorvo, indagato per violazione al testo unico delledilizia, come operazioni di messa in sicurezza e miglioramento. Quegli interventi relativi allantico mulino ed al canyon che ospita una particolarissima vegetazione, anche in ragione di uno specifico microclima, stavano però comportando, secondo le associazioni ambientaliste, uno stravolgimento dei luoghi. La Procura di Torre Annunziata li ha fermati perché ritiene che, sia pur conformi alla certificazione di inizio attività, siano in contrasto con il piano urbanistico territoriale della penisola sorrentino-amalfitana e con il piano urbanistico comunale di Sorrento. Il sequestro preventivo è stato accolto con soddisfazione da Claudio dEsposito, esponente del Wwf della penisola sorrentina: Era in corso una vera e propria urbanizzazione di un sito di grandissimo pregio naturalistico, storico e ambientale. Chiodature, reti, malta ed integrazioni murarie ne avrebbero compromesso la bellezza e lunicità.

Nel vallone, sottolinea il referente del Panda, il Wwf ha di recente censito esemplari unici e affascinanti di querce bicentenarie. Tra questi un Leccio monumentale. Pontecorvo acquistò il Vallone dei Mulini nel 2010 da un altro privato e lo pagò 300 mila euro. Allepoca era ancora assessore nella giunta Cuomo e non mancarono polemiche e denunce, in particolare da parte del compianto consigliere di opposizione Giovanni Antonetti, relative al mancato esercizio del diritto di prelazione da parte del Comune. Sindaco ed assessore Pontecorvo si sarebbe peraltro dimesso di lì a poco risposero a critiche e perplessità rivendicando la correttezza delloperato della giunta. Più recentemente lattuale proprietario ha sostenuto di aver acquistato il sito e lantico mulino solo perché il Comune non aveva i soldi per farlo e con lobiettivo di renderlo fruibile a tutti.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news