LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Gli Uffizi lanciano un Decameron social pieno darte
Chiara Dino
Corriere Fiorentino 11/3/2020

Ogni giorno video dedicato ai capolavori e non solo. Schmidt: Ora omaggio a Raffaello

Chiamatela resilienza o se volete creatività. Adeguarsi alle restrizioni sta diventando complicato. Ma può aprire la stura a buone pratiche di condivisione. Virtuale, ma non è poco. Vale per tutti, vale anche per i musei, per i cinema e i festival, chiusi i primi, rinviati gli ultimi dal decreto dell8 marzo emanato per lemergenza Coronavirus. Alcuni di loro si sono attrezzati per portarci a casa le opere darte.

A Firenze i primi a essersi mossi in questo senso sono stati quelli de Lo Schermo dellArte, festival internazionale di cinema dedicato all arte contemporanea e, che, dal 12 marzo, metterà online, in streaming gratuito, una serie di titoli sulla piattaforma Mymovies. I primi musei, invece, sono stati quelli delle Gallerie degli Uffizi che da ieri, su una pagina Facebook dedicata (www.facebook.com/uffizigalleries/), hanno inaugurato il progetto Uffizi Decameron: ogni giorno vedremo un video nuovo in cui o il direttore Eike Schmidt o chi per lui, ci presenteranno capolavori, dai più noti (il video di lancio passa in rassegna la sala Botticelli, lAdorazione dei Magi di Leonardo, il Tondo Doni e la Madonna della Seggiola ) a quelli meno conosciuti. Perché dice Schmidt vogliamo che larte, seppur da lontano continui a nutrire ciascuno di noi. Al nuovo piano stanno lavorando in tanti, anche gli assistenti di sala che presto vedremo con lhashtag #lamiasala. Intanto prepariamoci al primo video, quello dedicato alla sala di Raffaello. Non poteva essere diversamente aggiunge il direttore volevamo rendergli un omaggio per i 500 anni dalla sua morte. Poi svela: Forse uno degli appuntamenti più belli sarà quello che ci vedrà entrare in punta di piedi e senza scarpe, dentro alla Tribuna per farvi vedere online dettagli altrimenti celati.

Per il resto i siti degli altri musei fiorentini, dal Bargello allAccademia, sono pieni di foto con didascalie in cui vengono presentate le opere più belle. Chissà che anche loro, come hanno fatto quelli de Lo Schermo dellarte e poi Bradburne e Schmidt, non ci possano invitare virtualmente a fare un giro nelle loro sale più o meno note. Sarebbe bello, giorno dopo giorno, scoprire, accompagnati da esperti, le meraviglie dei fondi oro in Galleria, quelle di Desiderio da Settignano e Donatello al Bargello. E perché no, la collezione Bardini o la raccolta delle opere di Alberto Della Ragione al Museo Novecento o gli affreschi del Beato Angelico a San Marco. Renderebbero queste settimane più lievi e, allo scadere delle restrizioni, i loro musei sarebbero invasi da nuovi visitatori curiosi.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news