LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Musei, sport e dj: week-end virtuale
Martina Zambon
Corriere del Veneto 15/3/2020


Dal veneziano DjTech che suona la sua musica via Instagram, alle attività dei musei ma anche lo sport in Social. Viaggio nel week end virtuale.

Venezia. Rigorosamente vinili sui piatti e una selezione musicale adatta al sabato sera. Il veneziano DjTech della golden age fa di necessità virtù. Lemergenza sanitaria lo porta a suonare la sua musica via Instagram. È solo una delle tante serate del weekend virtuale con cui il Veneto si attrezza per affrontare le lunghe settimane di clausura sanitaria. E il metodo scelto dal dj veneziano è quello di molti: le storie in diretta di Instagram. Quanto di più vicino allessere riuniti fisicamente tutti insieme sulla pista per ballare.

Funziona così, ci si iscrive, si partecipa, si chiede, probabilmente, la canzone del cuore. E sempre Instagram, per i millennials che schifano una roba da vecchi come Facebook, è il mezzo scelto per tante feste di compleanno virtuali ma non per questo meno sentite. A girare in rete, ieri, se ne trovavano parecchie, con tanto di feste a tema, cappelli bizzarri, occhiali over size e parrucche. La possibilità, in questo caso, è quella di una sorta di video call in cui ci si può vedere tutti in diretta. Un salto nel futuro di cui in molti, probabilmente, avrebbero fatto a meno ma che lenisce la solitudine acuta del confinamento casalingo.

Lo schema è quello di quando si poteva pianificare un sabato sera con gli amici, con il resto della famiglia. Se le distanze fisiche separano, una buona connessione internet le accorcia. E lo stesso concetto vale per la pianificazione di una domenica di relax o di cultura. Un occhio al meteo che la VR, virtual reality, è pur sempre agganciata (se cè di mezzo una web cam) al mondo reale. Così, in una surreale Venezia completamente deserta, rimbalzano gli url per fare una passeggiata (dellanima) in Piazza San Marco o per aggirarsi (nello spirito) fra un Pollock e un Boccioni alla collezione Guggenheim. Anche la Biennale spalanca le porte a nuove frotte di visitatori virtuali. I tesori dei Musei Civici sono altrettanto a portata di clic attraverso Google Art Project. Gli esempi sono centinaia in tutto il Veneto, una regione che ha reagito prontamente sotto il profilo culturale alla fame di bellezza tanto preziosa in settimane di lockdown.

A Treviso, poi, non si contano i video-aperitivi. Una scusa per stare insieme ma anche per abbandonare comode tute casalinghe, pigiami e vestaglie. Un motivo per stappare una bottiglia in compagnia e non, mestamente, da soli. I più arditi brindano a distanza di sicurezza da un balcone allaltro.

Per altri, poi, il weekend è sinonimo di sport allaria aperta. E la nostalgia per una corsa lungo largine è uno dei crucci più sentiti in questo periodo. Allora la tecnologia viene in soccorso pure lì. Cè chi propone sessioni di yoga, o di palleggio in soggiorno. Ci sono palestre, a Padova, che non interrompono le lezioni di cardio o di pilates ma le spostano su whatsapp o sulla diretta Facebook. Cè persino chi, scherzosamente, posta un fotomontaggio in cui si ritrae ai due lati di una scacchiera intento a giocare. E il bianco e nero sgranato vela appena lomaggio al Bergman del Settimo Sigillo, film riscoperto proprio in relazione al coronavirus (e alla recente scomparsa del suo protagonista Max von Sydow).



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news