LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Greco: faccio io la guida al museo Egizio
Paolo Morelli
Corriere della Sera - Torino 20/3/2020

Le celebri passeggiate del direttore, attraverso le quali, una volta al mese, Christian Greco conduce 30 visitatori prenotati fra le stanze del Museo Egizio, da ieri sono diventate un format che va in onda su YouTube, con nuove puntate al giovedì e al sabato. Ieri la serie è partita con un approfondimento sulla nascita dellamore di Torino per legittologia e il ruolo dei Savoia. È una iniziativa che si inserisce, in realtà, nel percorso da sempre promosso da Greco, che intende portare il museo fuori dal museo. Prima ci sono stati gli eventi e le mostre itineranti, ora, a maggior ragione, anche i social network. Il museo spiega è vicino al pubblico anche in questo modo. E aderisce alle campagne del Mibact, #iorestoacasa e #laculturacura.

Direttore, i social per i musei sono diventati una risorsa imprescindibile.

Serve un rapporto diretto con tutti. In questo momento è difficile raggiungere le persone e ripetiamo con forza che bisogna stare a casa, ma anche che la cultura cura. Il museo è una parte importante della vita della città e spero che tantissimi possano guardare questi video, sentendoci vicini. Credo però che, al contempo, non si esaurirà la voglia di vedere gli oggetti, gli artefatti sopravvissuti al tempo, questa è la forza dei musei. Tutti abbiamo visto varie rappresentazioni della Gioconda, ma comunque vogliamo rivederla di persona.

Manterrete una programmazione online di questo tipo anche quando potrete riaprire?

Sì, stiamo facendo un percorso di revisione con tutti i dipartimenti per comprendere quali siano le parti digitali da implementare. In un futuro non troppo lontano vorremmo trovare un direttore digitale, perché è unattività importantissima. Così come mettiamo attenzione in ogni didascalia serve la stessa cura nella comunicazione digitale. Sicuramente il museo digitale sarà una parte della programmazione e rimarrà tale anche passata lemergenza.

Ora qual è la situazione del Museo Egizio?

Viviamo un momento finanziario molto difficile, anche perché ci sosteniamo per il 61% con i biglietti, poi con mostre, eventi e bookshop, non abbiamo sussidi statali e la situazione è drammatica. Devo ringraziare la squadra del Museo Egizio, lotterò tantissimo perché venga mantenuta, perché è la forza del museo. La prima settimana abbiamo perso 500mila euro e perdiamo 34mila euro al giorno, abbiamo un bilancio di 12 milioni che ci consente di pagare stipendi, spese, restauri e ricerca. Se tutto questo viene azzerato significa che qualcun altro dovrà intervenire, perché da soli non ce la facciamo. Stiamo già pensando allonda lunga del lockdown. Ho visto che ora, in Cina, i musei stanno timidamente riaprendo. A Shanghai si è riaperto in maniera contingentata, dobbiamo prepararci a quello scenario e capire che il nostro modello economico dovrà cambiare completamente, dovremo avere degli aiuti.

Intanto state pensando anche ad altre iniziative?

I curatori sono molto attivi, la nostra squadra, soprattutto il gruppo di comunicazione, sta lavorando tantissimo per sviluppare contenuti e inventare nuovi format per raggiungere il pubblico. La didattica e i curatori continuano a erogare servizi per le università, che sono digitali. Stiamo tutti imparando una nuova dimensione e lattività creativa e di ricerca del museo non sta diminuendo, anzi stanno tutti lavorando moltissimo da casa per essere pronti. È un segnale importante per far capire al pubblico che ci siamo, aspetteremo presto i nostri visitatori di nuovo in museo.



news

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

29-03-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 marzo 2020

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

Archivio news