LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Aperti a porte chiuse. Letture, jazz e virtual tour
Piero Di Domenico
Corriere di Bologna 20/3/2020

Spettacoli e musei su internet e social. Domani tre ore dj set dal DumBo

Il digitale come cultura della partecipazione. Mai come nel tempo del coronavirus e dell’«#Iorestoacasa» una marea di contenuti si sta riversando nei tanti canali offerti dalla tecnologia. All’insegna di «Aperti a porte chiuse», anche l’Istituzione Bologna Musei amplia la disponibilità di materiali fruibili on line. Grazie a un progetto di «virtual tour» è già possibile entrare dentro il museo per la Memoria di Ustica dove sono conservati i resti dell’aereo DC-9, con l’installazione realizzata da Christian Boltanski. Per fare una visita al museo Archeologico, ecco invece una piattaforma fruibile gratuitamente. Basta scaricare la app «Museon» dagli store dei dispositivi mobili, e inquadrare il codice QR disponibile su vari siti istituzionali, per ripercorrere i venti reperti più significativi, dai rilievi di Horemheb al gruppo statuario di Amenhotep e Merit.

In rampa di rilancio anche «WunderBO», il videogame sperimentale per esplorare il patrimonio culturale di Bologna. Un’avventura ricca di puzzle, trivia e hidden object in cui il giocatore è chiamato a collezionare reperti provenienti dal museo Medievale e dal museo di Palazzo Poggi per ricomporre una «camera delle meraviglie». Su Facebook, si possono trovare anche primizie assolute, come la mostra «Il Camino dei Fenicotteri. I disegni dei Casanova dall’Æmilia Ars alla Rocchetta Mattei». In attesa dell’apertura al pubblico, quando sarà possibile a emergenza conclusa, nelle sale del museo Davia Bargellini, la mostra viene presentata in anteprima in due video dai co-curatori Paolo Cova e Ilaria Negretti. Il nucleo centrale è costituito dal magnifico disegno preparatorio firmato da Giulio Casanova del «Camino dei Fenicotteri», base progettuale per il camino realizzato in maiolica dalla celebre ditta bolognese dei Minghetti, oggi presente in un interno della Rocchetta Mattei, sull’Appennino bolognese.

Sul canale YouTube della biblioteca dell’Archiginnasio ecco i video di conferenze, convegni, incontri con gli autori e visite guidate, mentre ogni giorno alle 18 viene proposta una piccola clip sullo storico palazzo costruito a metà Cinquecento, girata in luoghi non aperti al pubblico come sale storiche, depositi librari e soffitte. Dopo il boom di ascolti dello scorso weekend, con 6.630 visualizzazioni per il festival dell’etichetta Garrincha, prosegue «La cultura non si ferma» della Regione Emilia-Romagna, peraltro con una programmazione ormai giornaliera, sulle piattaforme www.emiliaromagnacreativa.it , www.lepida.tv e canale YouTube di Lepida, fruibile anche sul canale 118 del digitale terrestre e sul 5118 di Sky.

Tra le novità «Jazz a Domicilio», rassegna di musica live con concerti a porte chiuse e trasmessi in diretta streaming anche su Facebook e su Radio Città Fujiko. Da oggi, ogni venerdì e domenica sera, ci sarà un’anteprima del «Bologna Jazz Festival», creando anche un’occasione di sostegno per i musicisti locali, retribuiti in un momento di sospensione dell’attività lavorativa. I primi due concerti su un palco in cui ci saranno distanze di sicurezza, entrambi alle 21.30, saranno oggi con il Nico Menci Trio e domenica con il quartetto di Matteo Raggi.

Il festival «Robot», poi, proporrà domani sera tre ore di musica live con Bruno Belissimo e djset con Filibalou e Rbt Sound System dal Binario Centrale di DumBO. Oltre alla conferma dei format «I love Mei» e «Pillole 2D», per il teatro oggi alle 18.30 mise en èspace del Simposio di Platone mentre Lino Guanciale leggerà in due parti, domani e domenica, l’Orlando Furioso . Tra i film, il corto Centro Barca Okkupato di Adam Selo, ambientato in un circolo ricreativo bolognese, e Hometown | Mutonia di Zimmerfrei, sulla città temporanea fondata a Santarcangelo di Romagna. Anche gli editori non restano con le mani in mano, come la piccola casa editrice bolognese Cartabianca Publishing. I cui fondatori, Diego Meozzi e Paola Arosio, hanno aderito all’iniziativa ministeriale «Solidarietà Digitale». Offrendo una copia gratuita di uno degli ebook a scelta del proprio catalogo, sul sito www.cartabianca.com , a chiunque ne farà richiesta alla mail letturesolidali@cartabianca.com .



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news