LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Underground e street art, un’asta per beneficenza
Federica Manzitti
Corriere della Sera - Roma 9/4/2020

Muralisti, tatuatori e fotografi: iniziativa solidale per l’ospedale San Filippo Neri

Tutte le componenti della società civile, anche le più irregolari e antagoniste, anche quelle che passano per essere snob, sono chiamate a fare la propria parte nella comune battaglia contro la pandemia. A Roma c’è l’esempio di come il mercato dell’arte possa fare la sua a sostegno delle strutture sanitarie che stanno fronteggiando il coronavirus.

Si apre dopodomani un’asta solidale organizzata dalla Bertolami Fine Art con alcuni tra i più noti artisti della scena underground selezionati dal Contemporary Cluster di Giacomo Guidi. I ricavati andranno pro ospedale San Filippo Neri, operativo come Covid Hospital a servizio dell’area di Roma con il maggior numero di contagi. Rispondono all’appello Rome Aid Auction, muralisti della street art romana divenuti storici, tatuatori di fama, rapper e fotografi specializzati nella scena alternativa che hanno messo a disposizione una o più delle loro opere per formare un catalogo che sarà online da sabato 11 aprile all’indirizzo www.bertolamifineart.com. A partire da questa data ci saranno venti giorni di tempo per fare le offerte.

Tra i nomi, Marco Pisanelli, che si divide tra la carriera da batterista dei Tiromancino e quella di tatuatore e pittore con lo pseudonimo di Seven Moods; i rapper Gemello e Masito dei Colle der Fomento, che in pieno spirito fluido dove la contaminazione dei generi è prassi sono apprezzati pittori; Pietro Sedda, figura complessa di Pietro Sedda, chiamato da molti maestro tatuatore e coinvolto da alcuni importanti brand come le porcellane Rosenthal e la tedesca BMW per formare serie limitate; o il design scandinavo Fritz Hansen.

Tatuatore anche il vicentino Lupo HoriOkami, che si confronta con la scuola giapponese, mentre stringe la mano alla neuroscienza il collettivo di stanza al Pastificio Cecere di San Lorenzo, Numero Cromatico. In catalogo figurano i muralisti Alberonero, il duo Motorefisico, e ancora Omino71, Mr.Klevra e Lucamaleonte, punti di riferimento per la street art capitolina, così come lo sono i fotografi Paolo Cenciarelli e Andrea Catoni.

Nata nel 2011 come casa d’aste specializzata nella vendita di monete e medaglie antiche, la Bertolami Fine Art opera anche nei settori archeologia, arte antica, gioielli e orologi e recentemente anche moda con un dipartimento vintage e luxury fashion, mentre presto ne aprirà uno dedicato proprio all’underground. Un’iniziativa nata sull’onda di questo tempo che accelera i processi, rende necessità virtù, e conferma, secondo alcuni indicatori che seguono le aste elettroniche mai interrotte di altre case che si chiamano Christie’s, Cambi di Genova o Maison Bibelot di Firenze, che l’arte resta un bene rifugio molto apprezzato. Ancor più se l’incanto è per il bene comune.



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news