LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Anteprima sul web, il Mann svela i depositi. E torna la tavola degli antichi pompeiani
Natascia Festa
Corriere del Mezzogiorno - Campania 8/4/2020

Quando si insediò — era il 2016 — Paolo Giulierini disse che avrebbe voluto connettere il Mann, di cui era appena diventato direttore, con i quartieri della città. Ora, durante l’emergenza sanitaria, il Museo Archeologico si connette con tutte le case, nella dimensione extraterritoriale del web. Saltate le vacanze di Pasqua, che con ogni probabilità avrebbero rinnovato le lunghe file all’ingresso già viste negli anni scorsi, il programma del Mann per queste strane feste si declina sulla nuova modalità. Ma il distanziamento sociale non è distanziamento culturale.

«I musei sono chiamati oggi a una sfida speciale — dice Giulierini — che va oltre la divulgazione: curare con l’arte e la bellezza il nostro spirito, mantenere vivo il rapporto con la loro comunità e naturalmente lavorare per il futuro. Grazie ai social e alla digitalizzazione il Mann sta tenendo vivo il suo dialogo con Napoli e il mondo, diffondendo contenuti originali e approfondimenti tematici».

Con alcuni must. «Il pensiero non può che andare all’indimenticabile primavera del 2019 - dice - e alla grande mostra Canova e l’antico che fu una festa per tutta la città, ma la motivazione in tutti noi resta la stessa di quei giorni. Per le festività abbiamo scelto di condurvi in un inedito viaggio nei nostri depositi e di raccontare la tavola dei pompeiani». Cucinato apposta per la Pasqua il cyber percorso sull’alimentazione ripropone online la mostra Res rustica. Archeologia e botanica nel 79 d.C . Grazie al dipartimento di Agraria dell’Ateneo federiciano, troveremo anche un menu latino a base di grano, principe delle pastiere, e di mandorle, immancabili sulla colomba. Di questo agri-segmento fa parte anche la ricostruzione in 3D dell’Efebo di via dell’Abbondanza che, trasformato in lampadoforo, illuminava luculliani banchetti.

Dalla «sala da pranzo» ai sottotetti. I depositi del Mann, pur nascosti ai più, sono diventati un luogo dell’immaginario grazie alla definizione che ne diede un predecessore di Giulierini, l’archeologo Giuseppe Maggi, l’uomo che per primo si trovò faccia a faccia con gli ercolanesi in fuga dal porto durante l’eruzione. Maggi battezzò i depositi Sing Sing come il carcere di massima sicurezza di New York. E si intitola infatti Sing Sing. Il corpo di Pompei la mostra fotografica di Luigi Spina di cui si offrirà un’anteprima virtuale: da casa entreremo nelle prime dodici celle dell’ala pseudo-carceraria, alla scoperta di lucerne, candelabri, vasellame e bronzi. Il trailer ricostruisce il processo di analistilosi (ricomposizione delle strutture) ed è una preview di «Sing Sing». I lavori sulle coperture dell’edificio hanno avviato la catalogazione dei reperti e lo svuotamento, pulitura, installazione di nuovi impianti di illuminazione negli ambienti che presto saranno fruibili da piccoli gruppi guidati.

Nel Vecchio Sing Sing vedremo oggetti della vita quotidiana nelle città vesuviane, la raccolta Borgia e materiali tratti da campagne di scavo ottocentesche nelle necropoli dell’Italia meridionale; nel Nuovo Sing Sing oggetti dalla collezione Spinelli e altri frutto di sequestro.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news