LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Le tre mosse per rilanciare M9. Parte la sfida per il dopo Brunello
Monica Zicchiero
Corriere del Veneto 10/4/2020

Il piano Dmg: valorizzare il patrimonio immobiliare, migliorare l’offerta, struttura snella

MESTRE. Un direttore del museo con pieni poteri, che gestisca l’offerta culturale dell’M9, tenga anche le redini degli eventi e riorganizzi con piglio manageriale l’immagine del museo digitale del Novecento, mettendone a fuoco il carattere. Perché con l’immagine indistinta, a metà tra laboratorio tecnologico e enciclopedia storico-sociale del secolo scorso, il prodotto non si vende: pochi biglietti quando era aperto, pochi affitti nell’area dell’ex convento e un disavanzo che si aggira sui 6,9 milioni di euro.

È il cuore del piano in tre azioni e nove progetti che l’advisor milanese Dmg Consulting ha presentato ieri alla Fondazione di Venezia e ai consiglieri che il 15 aprile dovranno discuterlo. Il piano per far marciare l’M9 a pieno regime passa per nove progetti riassumibili in tre azioni principali. La primissima darebbe risultati nel breve periodo ed è snellire subito la complicata governance. Oltre alla Fondazione di Venezia presieduta da Giampietro Brunello, i soggetti chiamati a prendere decisioni politiche e operative sono: la Fondazione M9 presieduta sempre da Brunello; M9 Distretto che ha due amministratori delegati, Stefano Antonio Sernia che si occupa di far quadrare i conti e Edmondo Pasquetti che invece si occupa di eventi, promozione e di affittare i negozi vuoti; e poi c’è M9 museo, che non ha un amministratore delegato ma un direttore, Marco Biscione, che cura le mostre temporanee su indicazione di Fondazione, l’offerta culturale e i rapporti con le scuole per le visite.

E che, oltretutto, è arrivato alla fine di un percorso a staffetta dove i contenuti sono stati curati da Guido Guerzoni, poi presi in mano dall’ex ad del distretto Valerio Zingarelli e infine assegnati a Biscione un mese prima dell’apertura del museo. Troppi «galli» a cantare perché l’alba arrivi all’unisono. Per Dmg Consulting, M9 Distretto ha poi bisogno di una struttura operativa snella che faccia da facilitatore per affitti, contratti e contatti e non è indispensabile un amministratore delegato perché non sono i negozi a dover far marciare il museo ma il contrario: se M9 funziona, tutto il resto ingrana. E questa è la seconda azione, collegata all’idea di un direttore museale con pieni poteri. La terza è strategica e di ampio respiro: si tratta di trovare partner e sponsor legati alla cultura e alla tecnologia. Zingarelli parlava di Samsung ma poi non si concretizzò; resta in piedi il progetto di co-working Copernico, cui l’advisor plaude ma giocoforza adesso i tempi di apertura previsti a settembre si allungheranno.

La ricetta di Dmg resta valida per il dopo-emergenza: «Valorizzazione del patrimonio immobiliare del Polo in termini economici e sociali, rafforzamento dell’offerta museale che contribuisce allo sviluppo culturale del territorio, semplificazione della struttura». Resta da capire chi sarà il presidente di Fondazione che porterà la fiaccola di questo piano. Secondo lo statuto, Brunello decadrà dopo l’approvazione del bilancio consuntivo 2019. Sarebbe previsto per maggio ma i decreti anti Covid 19 spostano l’approvazione a settembre. Parte del consiglio Generale vorrebbe tener fede alla data primaverile. Per la successione si ragiona su il rettore uscente di Ca’ Foscri Michele Bugliesi e l’ex sindaco Paolo Costa, si vaglia la disponibilità di Emanuela Bassetti e sono in ballo almeno un paio di nomi esterni al consiglio, la sfida è aperta.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news