LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Riscoprire i musei (e l'arte) nell'epoca del distanziamento
Vincenzo Trione
Corriere della Sera 29/4/2020

I musei di massa? In un fortunato pamphlet, Jean Clair li ha descritti come assordanti e promiscui mall, attraversati da visitatori frettolosi e distratti, condannati a pellegrinaggi il cui «beneficio intellettuale e spirituale (...) è pari quasi allo zero», animati dalla volontà di conoscere i significati dell’arte in modo immediato e senza sforzi, rassegnati all’impossibilità di sostare con calma davanti a un’opera, «senza vedere la nuca o il braccio di un curioso insinuarsi incongrui nel proprio campo visivo, senza essere distratti da stupide battute». Presto istantanee simili apparterranno al passato (almeno per un po’). Ci apprestiamo a varcare la soglia di un’epoca diversa. I musei che visiteremo si consegneranno a noi non come centrali elettriche, ma come luoghi incantati, talvolta addirittura spettrali. Addio caos, addio folle chiassose, addio spettatori che confondono i santuari della bellezza con indifferenti spazi dell’intrattenimento dove scattare compulsivamente selfie. Forse, paradossalmente, coloro che, da metà maggio, entreranno al Louvre, al Met, ai Vaticani, agli Uffizi o a Brera scopriranno musei più umani, più sacri. Costretto al distanziamento sociale, chi vi accederà potrà vedere le opere d’arte come in pochi le hanno viste; avrà la possibilità di sostare da solo, con lentezza e senza voci di fondo dinanzi a una scultura o a un quadro; potrà indugiare su figure, paesaggi, artifici compositivi e dettagli, interrogando quelle drammaturgie materiche e pittoriche. Inoltre, potrà approfondire gli apparati ipertestuali (pannelli, didascalie). Ma soprattutto potrà porsi in ascolto del silenzio eloquente dell’arte, facendo risuonare dentro di sé quell’insondabile mistero laico che è la creazione artistica. Dunque, un’opportunità davvero unica. Irripetibile. Da non perdere.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news