LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze, Accademia. Due stanze «segrete» sotto al David e ai Prigioni
C.D.
Corriere Fiorentino 29/4/2020

All’Accademia scoperti due nuovi ambienti. Serviranno a contenere gli impianti di aerazione

Le hanno trovate per caso, durante i lavori in corso per ripristinare il sistema di aereazione e l’impianto di condizionamento della Tribuna del David e della Galleria dei Prigioni.

In Galleria dell’Accademia, proprio sotto la zona del museo normalmente più frequentata dai turisti, ci sono due sale più o meno ad altezza d’uomo (ci entra una persona in piedi dunque) che nessuno fino a ieri sapeva che esistessero. Almeno nessuno tra quanti oggi sono in servizio in Galleria dove non sembra ci siano documenti o mappe che ne indichino l’esistenza. Non si tratta di ambienti che potranno mai essere adibiti a museo chiariscono dalla Galleria «per la loro altezza e perché mancano finestre e prese di luce» ma saranno senz’altro molto utili per proseguire i lavori in corso e soprattutto per mettere lì l’impiantistica e potere, nel tempo, predisporre una manutenzione di quest’ultima più facile e che non costringa a bloccare il flusso dei turisti quando riprenderanno a entrare.

La scoperta è stata fatta durante il lavoro di smontaggio del vecchio impianto di aereazione accelerato, prima del lockdown per l’emergenza Covid 19, si ricorderà, per presunte presenze di materiali dannosi alla salute (si era parlato di lana di vetro e di feci di topi, ma i risultati ufficiali delle analisi non sono più stati resi pubblici). Adesso, terminato lo smontaggio, i lavori all’impianto della Tribuna del David proseguiranno con la pulizia delle bocchette che immettono ed estraggono l’aria nel museo. Per giugno — se il museo riaprirà — la qualità dell’aria nella sala dovrebbe essere decisamente migliore. Il se è d’obbligo visto che proprio ieri la direttrice Cecilie Hollberg aveva detto che non avrebbe riaperto sicuramente il 18 maggio — data indicativa per il rilancio dei musei secondo il ministro dei Beniu Culturali Dario Franceschini — perché preoccupata per la salute dei lavoratori e dei visitatori e perché al momento non è ancora in grado di fornire mascherine a tutti. Oggi aggiunge: «La strategia di conservazione di un museo si basa soprattutto sul piano di manutenzione ordinaria delle opere, una manutenzione ancor più sentita nel nostro museo visto che il continuo transito di centinaia di migliaia di visitatori durante l’anno produce un inevitabile flusso di polveri e particellato atmosferico che si deposita sulle opere esposte, come su tutti i rilievi architettonici che decorano le sale». Proprio per scongiurare tutto ciò in questa fase di chiusura si sta procedendo anche con la spolveratura delle sculture e con la manutenzione delle superfici architettoniche delle Sale: nella Galleria dei Prigioni nella Tribuna del David , nella sala del Colosso, tutte le superfici in questo periodo saranno ripulite, non solo per ragioni estetiche e di conservazione ma anche sanitarie. Alla fine di ogni ciclo di queste operazioni sarà presentato un report sulle condizioni delle opere che resterà nell’archivio del museo ad uso di chi negli anni dovrò procedere con iniziative di manutenzione analoghe.



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news