LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Reinventiamo la Cultura
Filippo Giannuzzi - Gianvito Mastroleo
Corriere del Mezzogiorno - Puglia 30/4/2020


Il dibattito su chiusure e riaperture appare surreale; molti provvedimenti presi per lemergenza rischiano di restare a lungo parte integrante della quotidianità; ma essi non hanno tenuto conto, se non marginalmente, del ruolo della Cultura; nonostante, come opportunamente segnala Versienti, il contributo della cultura alloccupazione, specie giovanile, e alleconomia nazionale; al Piiil (ricordiamolo) della Puglia e delle singole Regioni. Un futuro da astretti in casa, sul posto di lavoro, con guanti e mascherine? Uomo animale sociale o relazioni solo a distanza? Scuole e Università online? Musei, Biblioteche e luoghi di Cultura visitabili solo virtualmente? E la sfera affettiva? Distonie che rischiano di diventare normalità, anche se i tempi non sono normali.

Eppure, informati su basi scientifiche i cittadini fanno cose giuste anche senza un grande fratello che li spii; non per caso la pandemia ha riportato scienza e ricerca al centro dellinteresse e della fiducia delle persone. Più della politica. Fra le altre, anche per questa ragione dalle nostre parti il contagio ha colpito meno. Per vincere questa sfida (guerra?), per ridurre il virus a fatto conosciuto occorre condivisione delle informazioni, spirito di collaborazione e fiducia globale: ogni Stato, peggio ogni Regione o Comune, che fa per sé, è solo caos e crisi ancor più grave.

Cè bisogno di Cultura, dunque: e di luoghi dove la si approfondisce e la si rigenera. La Cultura è conoscenza delle cose, capacità dinformarsi e di discernere vero da falso, farsi unopinione, consapevolezza delle scelte: è responsabilità delle proprie azioni, fa crescere il rispetto delle regole, la fiducia. Questo è Cultura, bene primario in questo momento di crisi e ancor più necessario strumento per la ricostruzione che verrà. Serve Cultura e occorre superare le oggettive difficoltà di chi oggi ne interpreta i luoghi per riacquistare, nel minor tempo e rispetto dei limiti, la dimensione sociale fatta di incontri, scambi reciproci e conoscenze che la dimensione virtuale, da sola, non saprà mai colmare.

In Puglia la rete di Istituzioni culturali dette partecipate, e fra queste la Fondazione Di Vagno anche nella rinnovata dimensione di Community Library, resta il terreno più fertile dove dire qualcosa su quel che accade, elaborare proposte di cambiamento, inventare nuovi linguaggi culturali; per la vivacità delle proposte di ciascuno e la capacità nellinsieme di rappresentare luoghi di scambio tra soggetti e organismi nazionali e internazionali, di cui quella rete è dotata. E se da un lato non va smarrito il senso identitario di ciascuno occorre un enorme, collettivo sforzo dinvestimento strutturale e infrastrutturale per stare al passo con i tempi; nella propria missione ma ancor più per contribuire, con la forza dellunione, a superare la crisi.

La conversione verso la fruizione digitale dei contenuti e dei prodotti culturali presuppone un adeguato aggiornamento verso le nuove necessità delle preziose risorse umane, in prevalenza giovanili, complessivamente possedute e dei supporti tecnologici. Ma anche per evolvere e aggiornare comunicazione e linguaggi, attraverso il graduale inserimento e formazione del pubblico fruitore. Per il che sarà importante inventare nuove formule dal vivo, e non escludere (anzi!) la possibilità di modalità miste di fruizione (nei limiti del consentito), dal vivo e da remoto. Una grande sfida che andrebbe elaborata e condivisa: senza perdere un minuto di più.
Fondazione Giuseppe Di Vagno



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news