LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. La scacchiera dei musei
Francesca Bonazzoli
Corriere della Sera - Milano 9/5/2020

Sarà una «riapertura sperimentale», un’ipotesi di lavoro valida fino al 21 giugno per provare a far ripartire la cultura in città, settimana dopo settimana. L’assessore Filippo Del Corno ha annunciato ieri date e modalità di accesso ai musei civici a partire da martedì 19, dopo la sanificazione degli ambienti, il controllo degli impianti di areazione e la fornitura dei presidi sanitari come il gel per la disinfezione delle mani. Le parole d’ordine sono: apertura a scacchiera, in maniera alternata e con orari ridotti; accessi contingentati e capienze modulate a seconda della grandezza del museo; ingressi solo su prenotazione online e con mascherina.

«Dobbiamo agire in uno scenario che per il momento ci impone grande prudenza», ha spiegato Del Corno. «Sarà un processo di adattamento al nuovo ordinario che ci aspetta. L’idea è favorire i servizi culturali di prossimità in modo da coprire nell’arco della settimana diversi distretti urbani. Abbiamo inoltre tenuto conto dell’esigenza di non aumentare l’affluenza nei parchi e per questo da venerdì a domenica tutti i musei che affacciano sui parchi pubblici resteranno chiusi».

La «scacchiera» della prima settimana, dal 19 al 24 maggio, prevede dunque le seguenti aperture (gli orari devono ancora essere comunicati): martedì 19, mercoledì 20 e giovedì 21 maggio si potranno visitare Castello Sforzesco, il museo di Storia Naturale, la GAM|Galleria d’Arte Moderna, l’Acquario, la Casa Museo Boschi-Di Stefano. Venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 maggio è invece il turno di Museo del Novecento, Archeologico, Palazzo Morando|Costume Moda Immagine, Mudec|Museo delle Culture.

Se tutto procederà senza intoppi, dal 26 maggio al 21 giugno le aperture verranno così irrobustite: martedì e mercoledì aperti GAM, Museo di Storia Naturale, Museo del Risorgimento, Acquario. Giovedì Castello, Casa Boschi-Di Stefano e museo Francesco Messina. Venerdì Castello, Casa Boschi-Di Stefano, museo Francesco Messina e Mudec. Sabato e domenica museo del Novecento, Palazzo Morando, Museo Archeologico, Mudec. Per tutti gli ingressi è obbligatoria la prenotazione su una piattaforma realizzata ad hoc sul sito www.vivaticket.it con l’indicazione dell’orario e il biglietto, anche se gratuito.

Le mostre di Palazzo Reale torneranno visibili, sempre con ingressi contingentati e su prenotazione, dal 28 maggio. In particolare la rassegna su Georges de la Tour è prorogata fino al 27 settembre; «Tutankhamon. Viaggio oltre le tenebre» fino al 30 agosto e «Roberto Cotroneo Genius Loci» fino al 26 luglio. Questo piano, ha detto l’assessore, verrà presentato a tutti gli altri grandi musei della città e farà da base di confronto anche per Cenacolo, Brera, Diocesano e istituzioni private.

Per quanto riguarda le biblioteche, si parte con gradualità, prima con cinque giorni alla settimana con soli prestito e restituzione alla Sormani e in un primo gruppo di rionali; poi con l’ampliamento del numero di biblioteche di zona e accesso del pubblico alle aree con scaffale aperto fino ad andare a regime con l’orario estivo dal 29 giugno al 5 settembre.

Nulla si sa, invece, sugli eventi perché non sono ancora arrivate direttive dal Governo. Si punta comunque a mantenere l’estate sforzesca grazie alle grandi aree del parco su cui punta anche la Triennale. Infine per l’estate, ha anticipato l’assessore, «Sarà necessario immaginare la città come una grande summer school con attività didattiche per bambini e ragazzi negli spazi dei musei durante i giorni di chiusura».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news