LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Mann riparte con gli affreschi dei miti di Ercolano
Natascia Festa
Corriere del Mezzogiorno - Campania 26/5/2020

Dal 2 giugno via alla riapertura con sconti, omaggi e itinerari sicuri (si entra solo su prenotazione)

Con abili seduzioni la regina di Lidia Onfale ridusse Ercole in schiavitù: lo privò della pelle di leone — che indossò ella stessa orgogliosa — e all’eroe impose servizi femminei: lo mise a filare con la conocchia assieme alle ancelle. La sua bellezza prorompente è fissata dall’eroe con occhi persi e innamorati in un affresco che con altri pezzi riemerge dai deposi del Museo Archeologico per la riapertura. L’appuntamento è per il 2 giugno e la nascita della Repubblica coinciderà con la rinascita del museo agli occhi del pubblico.

Il pezzo forte del «Mann-Il ritorno» è infatti il restyling delle Sale degli Affreschi con — oltre alla citata coppia proveniente dal Vesuviano - nuovi pezzi ercolanesi anch’essi estratti dai depositi: due prospetti architettonici, uno che racconta il mito di Fedra e Ippolito (sala 68), sei ritratti di giovani e donne e un busto di Ercole (sala 78). Queste nuove meraviglie sostituiscono affreschi confluiti nella futura sezione Scultura campana dove ricomporranno complessi figurativi di edifici pubblici di Pompei ed Ercolano.

La riapertura ha un claim che annuncia il direttore Paolo Giulierini: «Il Mann ricomincia da te . Dai cittadini, dalla comunità degli abbonati, dal territorio, dagli operatori della cultura. Ricomincia da dove ci eravamo lasciati, dalle Università, da chi sta lavorando per far ripartire le scuole e le attività per l’infanzia. Per più di ottanta giorni il portone del Museo è rimasto chiuso, ma non ci siamo fermati: bellezza e identità hanno viaggiato virtualmente. Con emozione ci prepariamo alla simbolica data del 2 giugno proponendo una fruizione in assoluta sicurezza, ingressi scontati e una offerta più ricca, a partire dalla mostra gli “Etruschi e il Mann” dal 12 giugno, e una accoglienza speciale per famiglie».

E poi: «I primi visitatori avranno anche un piccolo omaggio. Chi sceglierà l’abbonamento, a un costo simbolico, potrà godere di tutti i percorsi, più volte. Guardiamo ai prossimi mesi con ottimismo e grande responsabilità. Il passato lo abbiamo subìto e affrontato. Il finale però, adesso, lo scegliamo noi».

Puntuale l’operazione sicurezza. Ecco le istruzioni per l’uso: si entra solo con prenotazione (anche i possessori di card) possibile dal 29 maggio sui siti www.museoarcheologiconapoli.it e www.coopculture.it. Stabilito un orario, si potrà scegliere fra tre itinerari o, se ci fosse disponibilità, farne più d’uno: Percorso classico; Nuove Collezioni ; Lascaux 3.0 e Capire il cambiamento climatico . Il biglietto sarà esclusivamente digitale; all’ingresso una telecamera termica misurerà la temperatura corporea; nell’itine-rario di visita, sempre con mascherina, alcuni pannelli indicheranno il distanziamento tra i visitatori; in punti strategici, infine, si potrà contare su dispenser con disinfettante.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news