LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. I caffè in lotta per gli ombrelloni citano Canaletto
Fiorella Girardo
Corriere della Sera 29/5/2020

Tutto nasce da un quadro del Canaletto a cui si sono ispirati i sette caffè storici di Piazza San Marco per chiedere alla Soprintendenza delle belle arti di Venezia di poter usare degli ombrelloni a protezione dei clienti nella calura estiva. Il dipinto risale al 1720 (anno di apertura del Florian, uno dei locali in questione) e ritrae un’assolata piaz-za dove campeggia il campanile attorniato da tende di varie fogge. Sono partiti proprio da quell’immagine gli esercenti, tra cui gli stellati Alajmo del Caffè Quadri, per proget-tare delle coperture mobili che consentano di sfruttare al meglio il plateatico marciano. Con i posti all’interno dei locali decimati dalle norme per il distanziamento, l’Associa-zione che li riunisce ha chiesto al Comune lagunare di intercedere presso gli uffici locali del Mibact. Tutta l’area ricade sotto la prescrizione della Soprintendenza, anche se il Decreto Rilancio, approvato dal governo, ha previsto fino a ottobre la sospensione temporanea del regime autorizzativo per i dehors. In teoria, quindi, si potrebbero installare ombrelloni per tentare di salvare la stagione estiva, dopo aver perso quella invernale per l’acqua alta e quella primaverile per il Covid, ma nessuno si prende la responsabilità di farlo senza l’autorizzazione della Soprintendenza, che invece tace. Uno degli impedimenti sarebbe un regolamento comunale del 1993 che vieta le coperture. Mentre il sindaco Luigi Brugnaro si dice pronto a portarlo in Consiglio comunale per modificarlo al più presto, ecco scoppiare la grana Excelsior. Lo storico albergo del Lido, cuore della Mostra del Cinema dalla nascita del Festival, quest’anno rischia di non aprire lasciando vuote sia le sale dove Sergio Leone girò parte del suo C’era una volta in America, sia la spiaggia che l’anno scorso vide Jude Law uscire dall’acqua per The New Pope. La società London & Regional Properties Group, proprietaria dell’immobile oltre che delle tre spiagge più prestigiose dell’isola dal 2016, sarebbe spaventata dalla norma sulla responsabilità penale che inchioda le aziende nel caso di contagi.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news