LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Musei solo su prenotazione. Ducale, Vetro e Merletto, tour «liberi» nel weekend
f. b.
Corriere del Veneto 29/5/2020

Sconti e ingressi contingentati. Aperture dal 13 giugno

VENEZIA. Ingresso «libero» solo al sabato e alla domenica e in tre musei: Palazzo Ducale, Vetro e Merletto. Per tutti, anche gli altri, durante la settimana prenotazione obbligatoria (almeno sette giorni prima). «Ci saranno nuovi modi per apprezzare l’arte e siamo pronti ad accogliere i nostri visitatori, adulti e piccoli, come la tradizione veneziana ha sempre saputo fare», spiega la presidente della Fondazione Musei civici Maria Cristina Gribaudi.

Di più per ora Comune e Fondazione non si sentono di fare non avendo certezza sul numero di turisti in arrivo e visitatori. Ma assicurano che sarà una strategia work in progress: se a luglio l’afflusso aumenterà saranno riviste le condizioni stabilite ieri pomeriggio. I primi ad aprire saranno Palazzo Ducale, il musei del Vetro di Murano e del Merletto di Burano sabato 13 giugno. Il primo sarà a prezzo scontato a 13 euro per gli adulti e a 5,50 euro per i ragazzi dai 6 ai 18 anni fino al 31 luglio 2020, gli altri due gratuiti, così da promuovere la scoperta delle isole. Dal 22 giugno invece saranno accessibili durante tutta la settimana anche Ca’ Rezzonico, la Casa Goldoni, Palazzo Mocenigo e il museo di Storia Naturale di Venezia Giancarlo Ligabue, solo con tour guidati acquistabili dal 10 giugno direttamente nel sito della Fondazione Musei Civici di Venezia, una settimana prima della visita. Mentre è ancora chiuso il museo di Ca’ Pesaro, danneggiato con l’acqua alta eccezionale di novembre (la riapertura è prevista entro l’inizio dell’autunno). «I Musei Civici devono attrezzarsi e garantire l’apertura delle strutture museali della città storica, con le dovute misure di sicurezza per lavoratori e visitatori, a partire dall’inizio del mese di giugno — interviene il segretario regionale di Articolo Uno Gabriele Scaramuzza — Non è accettabile un’apertura diluita nel tempo delle sedi museali della città». Il piano si basa su due principi: il risparmio sui costi di personale (è previsto il rientro di un terzo dei lavoratori) da una parte, ma anche la programmazione della fruizione dall’altra. «Venezia torna a vivere e vuole farlo ripartendo anche dai suoi musei e dalle innumerevoli attività organizzate in loro collaborazione che dimostrano quanto questi luoghi di cultura e bellezza siano preziosi per tutti noi e per quanti vogliono venire a visitare la nostra città — commenta il sindaco Luigi Brugnaro — Ecco perché abbiamo fatto un investimento, senza guardare il conto economico». E’ chiaro che qualora durante l’estate si creassero condizioni tali da richiedere un’apertura maggiore la Fondazione provvederà ad aumentare l’offerta, ampliando gli ingressi senza prenotazione anche durante la settimana, coinvolgendo altri musei rispetto ai tre prescelti.

Con l’apertura dei musei riprendono anche i Summer Camp che da lunedì 8 giugno torneranno ad animare l’estate dei bambini a Ca’ Rezzonico e a Forte Marghera. Musei in gioco prevede fino al 31 luglio di accogliere ogni settimana, dalle 8 alle 16 dal lunedì al venerdì, per ogni Camp 14 ragazzini e ragazzine dai 7 agli 11 anni.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news