LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La raccolta di fondi per Firenze. Se si chiede aiuto al mondo
Enrico Nistri
Corriere Fiorentino 29/5/2020

A parte qualche indulgenza alla retorica, la proposta del sindaco Nardella di avviare una raccolta internazionale di fondi per Firenze presenta unindubbia validità. Con Venezia, Roma, Parigi e poche altre la nostra è una delle città più amate delluniverso. È, in Europa, ma forse soprattutto oltre oceano, un simbolo della civiltà occidentale. È da sempre considerata un patrimonio del mondo, e non a caso il mondo fece a gara per soccorrerla dopo il 4 novembre 1966. Non è infondata la speranza che qualcosa di simile possa ripetersi oggi.

Rispetto al trauma dellAlluvione, però, la crisi legata alla pandemia presenta risvolti molto diversi. In primo luogo linondazione fu una tragedia quasi esclusivamente fiorentina (e di parte della provincia). La pandemia è un trauma globale, che ha colpito e continua a colpire gran parte del mondo, e proprio in questi giorni sta infierendo su quegli Stati Uniti che sono sempre stati prodighi di solidarietà non solo morale con noi fiorentini. In secondo luogo, i danni da Covid non toccano le cose, ma sfortunatamente le persone. Il bugnato degli storici palazzi, gli affreschi delle chiese, gli antichi codici sono rimasti intatti. I danni, ingenti, sono di natura economica, perché Firenze è rimasta senza visitatori, con una ricaduta rovinosa anche sulle casse del Comune, orfane della tassa di soggiorno. Ma questo ovviamente non commuove lopinione pubblica mondiale come la basilica di Santa Croce invasa dalle acque: non è un problema da storici dellarte, ma da ragionieri. Senza contare che manca oggi uno Zeffirelli, autore nel 1966 di un memorabile documentario con la voce narrante di Richard Burton, che commosse il mondo. Manca anche sia detto con tutto il rispetto per Nardella un sindaco come Piero Bargellini, snobbato dagli intellettuali, ma che con la sua Splendida storia di Firenze aveva fatto amare la città a tutto il mondo.

Tutto questo naturalmente non vuol dire che una raccolta internazionale di fondi per Firenze non debba essere avviata. Limportante è predisporre un piano di progetti concreti da sottoporre agli amici della città, che sono tanti e ovunque. Altrimenti si potrebbe pensare che gli aiuti vadano a colmare la falla aperta dal crollo della tassa di soggiorno, o peggio a rimpinguare le tasche dei vinaini a corto di avventori. Altro è chiedere solidarietà per il Cristo di Cimabue da restaurare, altro perché Borgunto è meno unto di prima.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news