LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Saraceno riapre Palazzo Strozzi, Koons slitta
Chiara Dino
Corriere Fiorentino 29/5/2020

La mostra dellartista argentino chiuderà a novembre. Nel 2020 perdite di 1 milione

Il giorno della riapertura di Palazzo Strozzi con ingressi contingentanti per non più di 3o persone a volta, dando la priorità a chi acquista biglietti online, con la misurazione della temperatura allingresso, il distanziamento di 1 metro, lobbligo di usare le mascherine e non toccare opere, corrimano e altro è fissato. Dal 1 giugno e fino al 1 novembre, tutti i giorni dalle 14 alle 20 e il giovedì dalle 14 alle 23, torna a essere visitabile la bella e profetica mostra di Tomás Saraceno Aria , con quelle tele di ragno declinate in varie soluzioni a ricordarci come siamo tutti interconnessi e il forte grido per una nuova etica dellecologia.

Ma se la fase due è ai nastri di partenza con tutte le conferenze fissate spostate online su Zoom e la guida alla mostra e i giochi per le famiglie scaricabili su App è il calendario futuro che subisce una battuta darresto. La mostra Jeff Koons. Shine ha detto il direttore di Palazzo Strozzi Arturo Galansino che era prevista per questo autunno la vedremo dal 2 ottobre 2021 al 23 gennaio 2022, preceduta, dal 20 marzo al 25 luglio 2021, da quella sullarte americana compresa tra il 1961 e il 2001, dal Vietnam alle Torri Gemelle, per intenderci. Rischiare lasciando Koons in calendario come previsto non era possibile. Ragionamento comprensibile e prevedibile che la dice lunga sulle ricadute che avrà il lungo lockdown sulle casse di Palazzo Strozzi che pure fino a pochi mesi fa aveva un bilancio in attivo. Nel 2019 ha spiegato il presidente della Fondazione Giuseppe Morbidelli abbiamo avuto ottime performance: i proventi sono stati di 7,5 milioni di euro, a fronte di costi pari a 7,4 milioni. Non solo: in termini percentuali lorigine dei proventi è composta per il 39% da risorse private, per il 38% da risorse proprie e per il 23% da contributi pubblici. Le nostre mostre sono state molto apprezzate, quella sul Verrocchio è stata eletta dal Giornale dellArte come la più bella dellanno. Adesso le cose vanno diversamente. E se non è ancora possibile quantificare i danni al centesimo unidea ce la si può fare. Ci spiega ancora Galansino: Tra biglietti e merchandising lo scorso anno la Fondazione ha avuti degli introiti pari a circa 3 milioni di euro. La mia impressione è che a oggi la perdita per la chiusura forzata è quantificabile in circa 1 milione di euro. Poi si vedrà cosa accadrà nei prossimi mesi, anche se già così si spiega la ragione per cui la mostra di Koons è stata procrastinata di un anno tenuto conto del fatto che di norma il 25 per cento dei visitatori delle mostre di Palazzo Strozzi sono quegli stranieri che quasi certamente questanno non arriveranno a Firenze.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news