LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Perché le biblioteche restano la cenerentola della fase 2
Saverio Russo
Corriere del Mezzogiorno - Puglia 4/6/2020

Cera sicuramente da aspettarselo: biblioteche e archivi sono luoghi pericolosissimi da tener chiusi e da aprire il più tardi possibile. Mentre si sono riaperti bar e ristoranti, chiese, stabilimenti balneari, palestre e piscine e si progetta di aprire al più presto anche le discoteche allaperto, molti importanti archivi e biblioteche restano chiusi. Gli esempi sono tantissimi, dalla Nazionale e dallArchivio di Stato di Bari, alla Magna Capitanata di Foggia, a molte biblioteche universitarie, a numerosi archivi diocesani. Pur essendo stata consentita lapertura, a livello nazionale dal 18 e in Puglia a partire dal 25 maggio, sia pure con protezioni individuali, su appuntamento e a numeri contingentati (peraltro, anche in tempi ordinari, non sono mai stati luoghi di pericolosi assembramenti), la macchina delle riaperture, con la redazione di documenti di valutazione rischi specifici, la contrattazione sindacale e l acquisto dei dispositivi di protezione e dei termoscanner, si è messa in moto solo da poco. La conseguenza di tutto ciò è che molte strutture restano chiuse e non se conosce la data di apertura. In alcuni casi per lacquisto di tali dispositivi si deve attendere la gara unica, per tutti gli uffici, aperti al pubblico e non, e quindi cè da temere che si riaprirà solo a settembre, sempre che in alcune strutture sia rimasto qualcuno in servizio e arrivi qualche unità attraverso la mobilità, dati i ritardi nellespletamento dei concorsi banditi o, cosa ancora più grave, la loro mancata indizione. Così, chi fa ricerca deve aspettare, gli studenti che fanno la tesi devono portare pazienza, i docenti che li seguono servono sudare sette camicie per cercare materiali digitalizzati (in Italia iamo indietro su questo terreno) o provvedere a scansionare pagine di libri da inviare allo studente.

Cosa cè dietro questa serie di dati? Sicuramente lirrilevanza di biblioteche e archivi allinterno del comparto del Ministero e degli altri enti proprietari, ma soprattutto la marginalità dei portatori di interesse in questo ambito, come se la ricerca o lo studio siano sfizi privati di qualche perditempo che conta poco elettoralmente.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news