LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze verde fatti avanti
Gaspare Polizzi
Corriere Fiorentino 5/6/2020

Piazza Indipendenza è stata riaperta. Immaginiamo come sarebbe bella, se arricchita di alberi e piante fiorite. Tanti fiorentini sarebbero disposti a contribuire con un piccolo dono per una pianta o un albero, magari in ricordo di un loro caro.

Quando si pensa a Firenze città giardino, come ha proposto larchitetto e filosofo del paesaggio Fernando Caruncho, si pensa anche a questo. E sarebbe una grande attrattiva per residenti e turisti consapevoli il centro storico compenetrato di giardini pubblici e privati, e di piazze verdi, intrecciate con la straordinaria e diffusa varietà dei suoi monumenti e delle sue opere darte. Anche di quelle di artisti fiorentini e italiani che volessero donare a Firenze le loro creazioni. Le nuove porte di ingresso alla città completerebbero lo scudo verde proposto dallassessora Cecilia Del Re. Peraltro senza elemosinare denari e senza grandi spese, se si facesse leva sul dono volontario di cittadini e artisti.

Nella Giornata Mondiale per lAmbiente, oggi dedicata alla difesa della biodiversità, Firenze si potrebbe proporre come città simbolo di biodiversità vegetale e di arte diffusa.

Stiamo cercando di superare la tragica emergenza sanitaria provocata dal Covid-19, ma non ci rendiamo ancora conto della sua matrice ambientale. Tralasciamo i mercati che hanno favorito a Wuhan il salto di specie di questo coronavirus o il particolato atmosferico che a Milano e in Valpadana ne ha facilitato la diffusione. La stessa, necessaria, difesa dalla propagazione del virus aggrava pesanti problemi ambientali. Ieri il presidente dellIstituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro ha ricordato che le disinfezioni possono provocare effetti indesiderati se usate in modo estensivo e intensivo. Perché un eccesso di disinfettanti arriva negli scarichi ed entra in un ciclo. Per non parlare dei danni prodotti dai guanti e dalle mascherine gettate nella spazzatura e distrutte negli inceneritori.

Non si diventa rispettosi dellambiente da un giorno allaltro, ma la paura può modificare anche i comportamenti più inveterati. Durante il lungo periodo del lockdown i toscani e gli italiani hanno rispettato le regole, comprese quelle lunghe file alle quali sono sempre stati allergici.

Se Firenze, Siena e le altre belle città toscane ponessero al centro la propria identità ambientale e artistica, dimostrerebbero che si può rinascere senza cadere negli errori del passato. Anche perché, come recita un proverbio indiano, quando avrete abbattuto lultimo albero, quando avrete pescato lultimo pesce, quando avrete inquinato lultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news