LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L’incontro online con il ministro Franceschini. Il ruolo essenziale del web, le difficoltà, le proposte
Paolo Conti
Corriere della Sera 9/6/2020

La cultura a confronto: «Attraversiamo il deserto

«Cosa resterà di questa emergenza? Torneremo alle abitudini di prima, con i molti pregi e anche le distorsioni, o resterà qualcosa? Io credo che il ruolo del digitale rimarrà essenziale. Così come la riscoperta della lentezza rispetto alla velocità, delle pause e dei silenzi. In ogni avvenimento negativo va calcolato un aspetto positivo». Il ministro per i Beni e le attività culturali Dario Franceschini introduce il raduno virtuale su «Zoom» organizzato ieri da Laterza editore (ironicamente soprannominato «Sarchiapone», non un seminario né un incontro ma «qualcosa» che può essere un po’ tutto) sulla situazione della cultura italiana con esponenti di ogni settore: cinema, teatro, audiovisivo, musei, istituzioni, editoria.

Franceschini ricorda gli interventi del governo (i sostegni all’editoria, alla lettura, al cinema, al teatro e per la prima volta anche alla gente dello spettacolo rimasta senza lavoro che però sfugge alle catalogazioni). Ma il collegamento coordinato da Giuseppe Laterza (che parla di un «attraversamento del deserto» del settore culturale dopo la crisi) è utile per immaginare il futuro. Per esempio, ricorda Franceschini, «la nascita del Fondo Cultura suggerito da Pierluigi Battista sul “Corriere della Sera”, 100 milioni nel 2020-21 grazie alla Cassa depositi e prestiti, con la prospettiva di coinvolgere i privati. E poi la piattaforma che abbiamo ribattezzato “Netflix della cultura italiana”: le potenzialità del web si sono rivelate enormi. Nessuno pensa di sostituire lo spettacolo dal vivo o il cinema in sala. Ma se per un grande evento della Scala allo sbigliettamento in platea si affiancasse la vendita online, si permetterebbe a un vastissimo pubblico anche internazionale di partecipare, offrendo un’immensa opportunità al teatro lirico in tutto il mondo. E così può avvenire per le presentazioni dei libri, per mille altre realtà della cultura».

E poi gli interventi, tanti e serrati. Evelina Christillin, presidente della Fondazione Museo Egizio di Torino: «Benissimo il Fondo cultura, bisognerà collegarlo nelle realtà museali anche ai restauri e alla ricerca». Umberto Angelini, Triennale Teatro e Teatro Grande di Brescia: «Urge chiarezza sulle fondazioni di diritto privato, il rapporto tra pubblica amministrazione e soggetto culturale inciampa in mille diverse normative». Andrea Carandini, presidente del Fai, Fondo ambiente italiano: «L’Art bonus va esteso anche ai monumenti privati che poi vengono aperti, per esempio da noi, al pubblico e quindi diventano di fatto beni pubblici». Gianluca Farinelli, Cineteca di Bologna: «Il ministro pone un problema vero, da oggi sarà impensabile che una qualsiasi istituzione culturale sia priva di una sua dimensione virtuale, ogni sala reale dovrà avere una sua sala sul web». Ricardo Franco Levi, Associazione italiana editori: «Bene il sostegno di 30 milioni alle biblioteche per l’acquisto dei libri, ora via a un bonus di 120 euro per i bambini che iniziano il percorso scolastico». Paolo Verri, organizzatore culturale (Matera 2019): «Occorre un confronto per un piano strategico 2021-2027, un incontro su sei temi: produzione, distribuzione, educazione, tecnologie, risorse, regole». Il regista Piero Maccarinelli: «La gente dello spettacolo va riconosciuta con chiarezza, se non proprio con albi, almeno con dei registri».



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news