LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Prime code ai musei. Ma le guide: estate magra senza turisti
Fabrizio Guglielmini
Corriere della Sera - Milano 8/6/2020

Qualcosa si muove. Le prime code davanti agli ingressi dei musei milanesi sono un piccolo segnale di speranza dopo i giorni di riapertura in sordina, dal 26 maggio scorso. Si entra solo con prenotazione e seguendo orari ridotti ma il pubblico davanti ai capolavori ci riporta comunque a una dimensione di parziale normalità. Non così per il settore delle guide turistiche che si trova alle spalle tre mesi di lavoro persi e una prospettiva estiva che gli operatori definiscono drammatica.
Basta dare unocchiata alla tranquillità di piazza Castello dove si fermavano decine di autobus turistici; sparite le comitive, sparite le gite scolastiche. E adesso ci troviamo nel bel mezzo di un bilancio ancora provvisorio ma già del tutto negativo: per noi il 2020 è ormai bruciato, compreso il business dei congressi, visto che a Milano preferiranno le videoconferenze o altre città ne è sicura Carmen Moscotti presidente dello storico Centro Guide Milano, fondato nel 1960 e i sostegni statali sono finiti con giugno; ci troviamo in una situazione mai affrontata prima; occorre come minimo sospendere gli oneri delle partite Iva, profilo adottato dalla maggior parte delle guide. È questo il criticissimo contesto che le tiene al palo: 500 nella città metropolitana di Milano, il triplo in Regione. Un mondo frammentato, stretto fra problemi economici e voci che cercano idee unitarie. Se da una parte ci sono soggetti aggregatori come Confguide-Confcommercio e Agta (Guide turistiche abilitate), nella realtà decine di strutture o società di persone si sono costituite per la vendita di servizi turistico/culturali durante il boom post-Expo, ora venuto meno.

Altri fattori critici li sottolinea Valeria Gerli, presidente di Confguide-Gitec (Guide italiane turismo e cultura): Azzerati gli arrivi dice Gerli ci chiama qualche cliente milanese a cui proponiamo itinerari in quartieri poco noti agli stessi residenti o a tema storico o artistico.

Sciolta invece, almeno a livello regionale, lincognita del numero di persone che le guide possono condurre in un museo o in altro luogo culturale: il massimo consentito è di dieci visitatori. Su questo paghiamo una burocrazia eccessiva, inoltre lutilizzo di radiotrasmittenti regola di per sé il distanziamento.

Negli ultimi cinque anni il settore ha incrementato i volumi di lavoro, con quasi undici milioni di presenze allanno solo a Milano; oggi che i turisti sono spariti, diventa difficile ripensarsi: gli appelli di categoria vanno al Governo e alla Regione, soprattutto per sostegni economici di più lungo periodo e sconti fiscali.

Al capitolo associazioni appartiene anche Algat, nata negli anni Novanta e riconosciuta dalla Regione Lombardia, che riunisce lavoratori autonomi fra cui accompagnatori turistici, culturali e spirituali sottolinea il sito oltre che storici, interpreti e personale per fiere. Unulteriore tipologia che rende però chiara la richiesta, da più parti invocata, di una legge che riordini il settore. E proprio la mancanza di un intervento statale che dia ufficialità a ununica organizzazione dicono molte guide è il motivo per cui ci siamo trovate escluse dalle misure salva-turismo del decreto Rilancio.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news