LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

«I tavoli del Caffè Greco in via Condotti non vanno rimossi»
Maria Egizia Fiaschetti
Corriere della Sera - Roma 10/6/2020

Coia, presidente della Commissione commercio: «Lasciamoli». Centro, ipotesi shopping day a luglio

«Io li lascerei». Andrea Coia, presidente della commissione Commercio, ritiene che i tavoli del Caffè Greco in via Condotti, semipedonale, non vadano rimossi. Ieri mattina il consigliere M5S ha incontrato i commercianti del rione Trevi, dove ha trovato il «deserto assoluto». Considerata la scarsa presenza antropica di turisti e romani, se la storica insegna, meta di artisti e intellettuali, serve cibo e bevande all’esterno per ora non sembra interferire con il flusso dei passanti e con il transito dei mezzi di soccorso. Da ricordare che, nelle more dell’approvazione in aula, la delibera di giunta per la procedura semplificata consente di occupare il suolo pubblico dopo aver presentato un progetto conforme ai criteri prestabiliti: entro 30 giorni gli uffici rilasciano il nulla osta, previ accertamenti. In caso di incongruità il titolare, oltre all’obbligo di smantellare gli arredi, può essere sanzionato.

Nel frattempo, la commissione congiunta Commercio-Mobilità in programma per oggi, nella quale si sarebbero dovuti discutere i pareri sul provvedimento dell’esecutivo grillino per l’ampliamento emergenziale (o in deroga) dei dehors, slitta a venerdì: il rinvio è dovuto alla sovrapposizione con la commissione Bilancio. Le associazioni di categoria continuano a lavorare all’ipotesi di uno «shopping day» per risollevare il commercio che, in Centro, soffre più che nelle periferie: il 60 per cento degli affari è infatti legato alla filiera del turismo che, in base a un report dell’università dell’Aquila raccolto dalla Cna, a Roma e provincia registra una «perdita spaventosa», di 9 miliardi, tenendo conto anche delle mancate prenotazioni. L’ipotesi che si fa strada tra gli operatori è quella di una giornata dedicata agli acquisti arricchita da eventi attrattivi con il coinvolgimento delle botteghe storiche, dei pittori di via Margutta e vetrine aperte fino a mezzanotte. Il punto è che le categorie spingono per un maggiore attivismo, anche in termini di risorse, da parte di Regione, Comune, Camera di Commercio. La data alla quale si pensa è il 1° luglio, quando ripartiranno i voli intercontinentali. «Se il comparto turistico non si rimette in moto almeno per il 20 per cento, stimiamo la perdita di 50mila posti di lavoro - rivela Michelangelo Melchionno, presidente di Cna Roma - . La regione Marche sta facendo promozione da un mese, noi dobbiamo accelerare».



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news