LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Emergenza cultura: un piano da 1,5 milioni di euro per le realtà fiorentine
In Toscana, 19/06/2020

La Fondazione Cr Firenze lancia tre bandi per aiutare lo spettacolo e le attività turistiche e culturali in difficoltà dopo il lockdown


Salvare il mondo della cultura fiorentino che è in forte difficoltà a causa dello stop alle attività causato dal lockdown: è questo l'obiettivo del piano da 1,5 milioni di euro lanciato da Fondazione Cr Firenze in sinergia con il Comune, che si articola in 3 bandi che sono stati presentati ieri.

Il primo, 'Emergenza cultura a Firenze', che stanzia 500mila euro di risorse e ha scadenza il 2 luglio, è una misura straordinaria a sostegno dello spettacolo dal vivo e di attività artistiche e culturali in difficoltà per mancata bigliettazione, blocco del turismo e ostacoli al fundraising, per i costi legati alle strutture e alla gestione oppure per le attività culturali da concludersi entro il primo trimestre 2021.
C'è poi il bando 'Laboratori culturali', da 250mila euro, - anticipato a giugno-agosto - dedicato ai musei minori di Firenze e Città metropolitana. Terza misura l'avviso 'Partecipazione culturale', con 400mila euro di budget, per iniziative in periferia. Infine un ulteriore stanziamento di 309mila euro è destinato a 42 soggetti che avevano fatto richiesta per il bando 'Arte e attività culturali 2020'.

Il presidente della Fondazione Cr Firenze Luigi Salvadori ha spiegato che l'ente ha deciso di offrire subito "un aiuto concreto ai tanti soggetti del mondo culturale affinché si rialzino dalle macerie di una stagione dolorosa". Dario Nardella, nella sua veste di sindaco metropolitano, ha confermato "un ulteriore aiuto agli operatori culturali del nostro territorio, mantenendo sul bilancio una parte importante di risorse a supporto del settore nell'attraversamento di questa difficile crisi". Di "grande opportunità per il nostro territorio, sono convinto che i nostri operatori la sfrutteranno per uscire da questo momento" ha infine parlato l'assessore alla cultura Tommaso Sacchi.

La Toscana è tra le regioni a detenere il maggior numero di strutture, anche molto diffuse sul territorio, relative al comparto artistico-culturale, in particolare 423 tra teatri, auditorium e sale dorchestra e 528 musei. Del totale quasi il 30% dei luoghi dello spettacolo dal vivo e museo sono nellarea fiorentina; inoltre con sede a Firenze nellarea metropolitana sono 1.492 le organizzazioni non profit con attività nel settore culturale.
Una fetta di mercato, quella dei beni culturali che nella sola Città Metropolitana di Firenze ha prodotto nel 2018 ben 85,5 milioni di euro di incassi dai musei (stime Irpet) e 76,2 milioni di euro per quanto riguarda lo spettacolo dal vivo (fonte Siae).

Lodierna impossibilità di incasso sta minando le fondamenta di sostenibilità di tutta la filiera. Oltre il 70% dei soggetti toscani che si occupano di spettacoli dal vivo ha avuto un blocco totale delle attività: la mancata ripresa porterebbe a una perdita di 103 milioni di euro (il 90% degli incassi annuali). Attualmente viene confermato il FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo) da parte del Ministero per i beni e le attività culturali, ma i suoi contributi subiranno un taglio e si rivolgono soprattutto ad una ristretta platea di beneficiari, per questo l'iniziativa di Fondazione Cr Firenze è così importante,

https://www.intoscana.it/it/arte-e-cultura/articolo/bando-cultura-firenze/


news

26-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news