LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bari. Riapre Castel del Monte scoppia la rivolta delle guide Non ci fanno lavorare
Giuseppe Di Bisceglie
Corriere del Mezzogiorno - Puglia 3/7/2020

Per le guide turistiche abilitate la riapertura al pubblico di Castel del Monte avrebbe significato la ripresa a tutti gli effetti di una delle attività che più ha risentito delle restrizioni legate allemergenza sanitaria. Quel maniero, patrimonio dellUnesco, è infatti uno dei luoghi di Puglia più visitati durante lanno, meta di migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Benché in numero molto ridotto, soltanto 18 visitatori per fascia oraria, poco più di 160 in tutta la giornata, la ripresa delle visite al Castello a partire dal 1 luglio era molto attesa dai professionisti del turismo che, però si sono ritrovati a combattere una nuova battaglia, contro quello che definiscono un sopruso.

Le uniche guide autorizzate a svolgere lattività allinterno di Castel del Monte sono infatti quelle di Nova Apulia, la società cooperativa a responsabilità limitata che gestisce i servizi di assistenza culturale e ospitalità per il pubblico a Castel del Monte. Immediata la levata di scudi da parte delle associazioni di categoria. Confguide, ha immediatamente protocollato listanza di accesso agli atti indirizzata sia a Nova Apulia che alla Direzione regionale Musei Puglia e chiesto lintervento della direttrice del sito UNESCO e dellassessore regionale Capone. Sarebbe stato utile per una migliore organizzazione e riapertura del sito concertare con le associazioni di categoria. Altra occasione persa. Attendiamo però fiduciosi che gli enti preposti tornino sui propri passi e venga cambiata la modalità degli accessi per le visite guidate commentano dallassociazione.

Duro il commento di Michelangelo De Benedittis, presidente del Gal Le Città di Castel del Monte: Questo tipo di decisioni mortificano chi lavora quotidianamente e getta unombra di discredito su tutto il mondo dellaccoglienza pugliese ha affermato, auspicando un ripensamento da parte dei vertici del Polo Museale.

Una battuta darresto come quella della prima giornata di apertura non giova allo sviluppo, ma mette in serio pericolo un tema delicato come quello della coesione territoriale mette in guardia il presidente del Gruppo di Azione Locale.

Sullargomento è intervenuto anche il segretario provinciale Bat di Forza Italia Luigi De Mucci, esprimendo le sue perplessità: Cosa si cela davvero dietro questa storia? Lennesimo sopruso che si registra solo presso tale sito ai danni di migliaia di lavoratori del turismo del nostro territorio costretti a subire questa amara ed assurda scoperta in un momento storico estremamente difficoltoso e complesso commenta lesponente azzurro.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news