LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Villa Pamphilj, Casetta Rossa liberata
Corriere della Sera - Roma 15/7/2020

Suppellettili, pentolame e arredi vari. Più, da una parte, il giaciglio di un uomo, un bulgaro ultrasessantenne, denunciato per occupazione abusiva e danneggiamento. Alle 4.30 di ieri mattina, appena scatta lennesimo blitz nella Casetta Rossa di Villa Pamphilj, i vigili urbani del XII Gruppo Monteverde hanno un déjà vu. Già a maggio dellanno scorso, infatti, ledificio storico posto allinterno del parco dove recentemente si sono tenuti gli Stati generali delleconomia voluti dal premiere Giuseppe Conte, era stato liberato dallo stesso occupante abusivo, il 67enne bulgaro appunto, che era stato subito denunciato per occupazione abusiva e violazione dei sigilli. La Casina Rossa di Villa Doria Pamphilj è infatti sotto sequestro da dicembre 2017. Ma, nonostante lucchetti e divieti, ledificio è continuamente preda di degrado e occupazioni, spesso segnalate dal presidente del Tavolo di coordinamento di Villa Doria Pamphilj, Marco Andrea Doria, che dal 2018, su input del Campidoglio, lavora per il rilancio del parco e dei gioielli architettonici, storici e ambientali al suo interno.

Stavolta la storia si è ripetuta a poco più di un anno di distanza: stessa location, stesso degrado e anche medesimo abusivo che, infatti, si è visto raddoppiare le denunce. Del resto sono anni che segnalazioni di degrado e occupazioni vanno avanti nella Casetta rossa come in parecchi altri edifici allinterno di Villa Pamphilj che per dieci giorni è stato palco della politica italiana e europea. In accordo con la sovrintendenza capitolina ai Beni culturali, adesso i vigili hanno predisposto la bonifica della Casetta e ripristinato la chiusura degli accessi per evitare nuove occupazioni da parte di persone clochard. Ma non è detto che funzionerà e che, tra qualche settimana, gli agenti dalla polizia locale non si ritroveranno davanti la scena di sempre. I lucchetti sono infatti già saltati a dicembre 2019. Ma pure a settembre 2018, allalba, i vigili del gruppo di Monteverde avevano sgomberato la Casina rossa. Al momento del blitz erano stati trovate solo suppellettili, masserizie e panni stesi, ma nessun residente abusivo. Ma il sospetto è che si tratti sempre dal solito.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news