LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Museo Ebraico, il progetto per rivivere la memoria
Maria Paola Scaramuzza
Corriere del Veneto, Venezia e Mestre 8/7/2020

Si potranno leggere, sulle pagine di oltre quattromila tra libri e manoscritti, gli appunti affidati dai rabbini che negli ultimi 500 anni hanno vissuto Venezia. Ci si potrà curvare sotto quei bassi soffitti in cui anche allora mancava l’aria, saliva l’umidità torrida dell’estate lagunare o il freddo pungente degli inverni delle persecuzioni. Si potranno contemplare i preziosi oggetti che per cinque secoli e ancora oggi vivono nella liturgia delle tre sinagoge, italiana, tedesca e cantòn, che fanno del complesso museale del Ghetto di Venezia il più antico e monumentale patrimonio dell’identità ebraica mondiale. Patrimonio che tornerà a nuova luce.

È l’ambizioso progetto di riqualificazione e ampliamento del Museo Ebraico di Venezia che ad ottobre, dopo le festività ebraiche, prenderà il via con un triennio di lavori e un investimento di nove milioni di euro. Una grande opera di recupero storico deliberata dal Comune di Venezia e da realizzarsi grazie ai fondi privati di una call internazionale guidata dallo storico dell’arte David Landau, a cui hanno già risposto grandi donatori da ogni parte del mondo coprendo ad oggi il 60 per cento dei costi. Nessun italiano tra loro, ma una ventina di benefattori americani ed europei, decisi a sostenere l’opera di recupero senza porre condizioni «in un mirabile esempio di sussidiarietà» ha sottolineato il sindaco Luigi Brugnaro. Tra loro il Presidente del World Jewish Congress Ronald Lauder, che ha stanziato i primi due milioni di euro e che ieri, di fronte al Presidente della Comunità Ebraica di Venezia Paolo Gnignati e alla stampa veneziana ed estera ha ribadito: «Non ne avete idea, questo progetto per la comunità ebraica mondiale è un sogno che si realizza».

Il complesso museale passerà così da 1200 a 2000 metri quadri: «Verranno riuniti in un unico complesso nove diversi edifici visitabili in senso circolare» specifica la direttrice Marcella Ansaldi. Per la prima volta grazie all’acquisizione di cinque unità immobiliari, i visitatori potranno accedere alle diverse aree del complesso senza soluzione di continuità, la Sinagoga Italiana vedrà recuperato l’antico accesso risalente al 1800, archivio e biblioteca si apriranno agli studiosi, una nuova sala al piano terra ospiterà eventi e incontri. «L’intero edificio sarà ristrutturato e reso accessibile e si aprirà al Campo del Ghetto Novo – conferma la direttrice - per aprirsi simbolicamente all’intera città».

Introdotti anche moderni impianti di riscaldamento e aria condizionata: «Ovunque, ma non nell’appartamento cinquecentesco in cui ricreeremo le condizioni in cui viveva una famiglia del ghetto – specifica il curatore Landau – lì gli alti turisti americani, olandesi, europei dovranno inchinarsi per poter passare». Per avvertire senza filtri sulla propria pelle cinquecento anni di storia, memorie, cultura, del Ghetto di Venezia.



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news