LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Restauri e aperture al castello di Agliè
Massimo Massenzio
Corriere della Sera - Torino 30/7/2020

Negli anni del boom delle fiction televisive da Elisa di Rivombrosa a La Bella e la Bestia il castello di Agliè era arrivato a registrare quasi 100 mila visitatori in soli 12 mesi. Nel 2019 sono stati meno della metà, ma per riportare la splendida dimora ducale agli antichi fasti, la direttrice Alessandra Gallo Orsi ha pronto un piano di rilancio. Il primo passo, da sabato, sarà lapertura gratuita del giardino a tutti i cittadini di Agliè: un modo di avvicinare il castello alla popolazione e far rivivere larea verde seicentesca voluta dal conte Filippo San Martino. E poi cè il milione e mezzo di euro del fondo per i grandi progetti culturali del Mibact che permetterà il restauro del secondo piano e renderà visitabili anche i camerini degli attori che si esibivano nel piccolo teatro interno. In autunno saranno anche riprogrammati gli eventi annullati nei mesi scorsi.

Negli anni del boom delle fiction televisive da Elisa di Rivombrosa a La Bella e la Bestia il castello di Agliè era arrivato a registrare quasi 100 mila visitatori in soli 12 mesi. Nel 2019 sono stati meno della metà, ma per riportare la splendida dimora ducale agli antichi fasti, la direttrice Alessandra Gallo Orsi ha pronto un piano di rilancio. Il primo passo sarà lapertura gratuita del giardino a tutti i cittadini di Agliè: un modo di avvicinare il castello alla popolazione e far rivivere larea verde seicentesca voluta dal conte Filippo San Martino. E poi cè il milione e mezzo di euro del fondo per i grandi progetti culturali del Mibact che permetterà il restauro del secondo piano e renderà visitabili anche i camerini degli attori che si esibivano nel piccolo teatro interno.

Da sabato conferma la direttrice comincerà la fase sperimentale di apertura gratuita del giardino che durerà un anno. Vogliamo eliminare la cesura con i cittadini e offrire agli alladiesi momenti di svago senza più il biglietto a pagamento. Una restituzione alla collettività ancora più importante in questo periodo in cui lemergenza sanitaria ha modificato le regole della vita sociale. E in autunno vogliamo riprogrammare gli eventi annullati nei mesi scorsi. Da sabato, quindi, via libera al jogging fra il padiglione delle colombaie e le serre, ma con le dovute precauzioni: Non ci aspettiamo orde di bambini in bicicletta, sarà necessario un senso di responsabilità da parte di tutti, precisa il sindaco Marco Succio. Resterà invece ancora chiuso il parco, nonostante il restauro della Fontana dei Fiumi, ma è pronta una gara da 340 mila euro per la messa in sicurezza di alberi e sentieri.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news