LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Barriera di San Marco, fumata nera Mose, bocciato il robot anti-sabbia
Gloria Bertasi
Corriere del Veneto, Venezia e Mestre 30/7/2020

Nulla di fatto, la barriera di cristallo, che dovrebbe difendere la basilica di San Marco prima dellautunno, non ha ancora lok del Provveditorato alle Opere Pubbliche. E non lo hanno ottenuto nemmeno i due progetti del Mose, quello delle juction box contro le infiltrazioni dacqua e quello per lasportazione dei sedimenti alle bocche di porto, un macchinario che soffia e aspira la sabbia attraverso un tubo. Ma se il sì a San Marco è solo rinviato, i piani per il Mose sono stati rispediti al mittente: non vanno bene e vanno riproposti. Sarà che gli esperti del Provveditorato non hanno avuto il tempo di studiare bene le carte, ma quella di ieri suona proprio come una bocciatura.

Su San Marco, invece, ieri il Comitato tecnico-amministrativo di Palazzo dei Dieci Savi ha deciso di fare un passaggio ulteriore prima di esprimersi e a breve i suoi esperti incontreranno i progettisti della Procuratoria per un confronto sullintervento. Obiettivo: trovare le migliori soluzioni architettoniche e al contempo idrauliche ed ingegneristiche in modo tale da proteggere la basilica dalle acque alte senza troppo impattare sulla sua bellezza artistica e monumentale. Molti si aspettavano un via libera a procedere visto che solo una settimana fa il pre-comitato aveva deciso di mettere allordine del giorno - e dunque di discutere - il progetto esecutivo nella riunione di ieri. Alla fine, è arrivata la fumata nera e ora si attende lincontro tra esperti come anche lesito della seduta della commissione di Salvaguardia, fissata per martedì 4 agosto il cui parere, di solito, precede quello del Provveditorato.

Gli esperti hanno esaminato il progetto - spiega il provveditore Cinzia Zincone - cè da dire che non è un intervento facile e vanno tenuti insieme tutti i suoi aspetti, non è così semplice coniugare la parte ingegneristica e idraulica a quella architettonica. Ieri, evidentemente sono emersi alcuni e nodi da sciogliere su un intervento di non semplice attuazione in una zona di pregio qual è San Marco. Il progetto prevede di realizzare una cintura di lastre di cristallo intorno al perimetro della basilica, ciascuna sarà agganciata a pilastrini di metallo e avrà varchi in corrispondenza degli accessi alla cattedrale che saranno chiusi in caso di maree che superano gli 80 centimetri, per evitare che pavimentazioni e nartece vengano sommersi, come accade ad ogni acqua alta. Lo stop di ieri non va letto come una bocciatura (al contrario dei lavori al Mose), ma piuttosto come la volontà di arrivare alla soluzione più consona. Non dubito che ci stiamo avvicinando al traguardo, rassicura Zincone. Lincontro tra gli ideatori, il proto Mario Piana e lingegnere Daniele Rinaldo, e gli esperti dellex Magistrato alle acque dovrebbe portare appunto al traguardo. È facile però che i tempi di partenza dei cantieri, che per la Procuratoria di San Marco dovrebbero durare solo 90 giorni per essere pronti con le prime acque alte autunnali, possano slittare e che il sistema entri in funzione nel 2021. Lultima parola non è tuttavia detta, questi lavori saranno gestiti dal Consorzio Venezia Nuova tagliando così i tempi dellassegnazione dei lavori.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news