LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Licata. Valorizzare i beni culturali, il Comune avvia collaborazione col Parco archeologico
Agrigento notizie, 28/08/2020

Si mira anche all’ampliamento e all’unificazione del museo del Mare con la vecchia collezione subacquea conservata nei magazzini della Badia


Valorizzare i beni culturali di Licata. L'amministrazione comunale, per riuscirci, ha avviato un rapporto di collaborazione anche con il Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi. Il sindaco Pino Galanti e l'assessore ai Beni culturali, Violetta Callea, hanno incontrato, nelle ultime ore, il direttore del Parco Roberto Sciarratta in visita a Licata, accompagnato da Antonio La Gaipa. L'incontro, durante un mirato sopralluogo, è avvenuto al museo archeologico della Badia.

“Le tematiche affrontate – spiega l’assessore Callea - sono state tante, tutte incentrate sul sistema dei beni culturali di Licata, con particolare riferimenti ai vari regimi di competenza e sulla necessità di convergere energie e volontà nella creazione di un sistema di beni culturali che non può essere vissuto per compartimenti stagni, facendo venir meno quella potenzialità necessaria per fare del settore un volano economico e turistico per la nostra comunità. Nel corso del sopralluogo, effettuato insieme a funzionari responsabili del settore, per il Comune era presente Vincenzo Curella, si è parlato apertamente della necessità di creare un sistema integrato tra arte, patrimonio storico, architettonico, archeologico, ma anche enogastronomico, naturale e paesaggistico. A breve saremo pronti a siglare un’idonea convenzione per la valorizzazione di tutti i beni di Licata, con particolare riferimento all’ampliamento di spazi espositivi museali, la realizzazione della pinacoteca, di un museo diffuso e ulteriori percorsi tematici. Nei prossimi giorni – conclude l’assessore Callea –alcuni temi saranno oggetto di studio e tra questi uno a cui teniamo fortemente: la possibilità di creare un più ricco museo dello sbarco presso i locali dell’ex Soprintendenza, con reperti anche di un certo pregio storico e documentale, l’ampliamento e l’unificazione dell’attuale museo del Mare con la vecchia collezione subacquea conservata nei magazzini della Badia e rifunzionalizzazione dello stesso con la creazione di un’aula multimediale e didattica. Ma anche il percorso da seguire per l’allestimento della pinacoteca che ormai da troppi anni aspetta di vedere la luce. Occhi puntati anche sul recupero e valorizzazione della torre civica dell’orologio, sulla creazione di un percorso turistico denominato via dell’acqua, che comprende i siti dello Stagnone, Pozzo Gradiglia, Grangela, Qanat. Infine, intendiamo valorizzare l’enogastronomia locale anche attraverso eventi speciali da realizzare all’interno di Castel Sant’Angelo”.

https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/licata-.html


news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news