LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Colmar. Altare di Isenheim: al Museo Unterlinden, il restauro di un capolavoro sotto gli occhi del pubblico
Gloria Mottarelli
Artslife, 27/08/2020

Parte col botto la proposta culturale del Museo Unterlinden di Colmar in seguito alla pausa estiva.
Tra le iniziative, diversi percorsi di visita volti a (ri)scoprire i capolavori custoditi dal museo alsaziano, come Laltare di Isenheim, che sarà esposto in corso di restauro sotto gli occhi dei visitatori.
Situato tra le mura di un ex monastero delle monache Domenicane fondato nel XIII secolo, nella cittadina alsaziana di Colmar, il Museo Unterlinden ospita una vasta collezione di opere locali e internazionali. In particolare, è noto per la preziosa raccolta di dipinti e sculture dal XV al XXI secolo, che attira ogni anno 200 mila visitatori da tutto il mondo. In vista della ripartenza settembrina, diverse le iniziative che invitano a passeggiare in un ambiente di grande fascino, che conserva ancora intatto il suo carattere medievale. Tra queste, la visita Bien-être flash propone un percorso rapido della durata di 25 minuti: un invito a tuffarsi tra le opere che non sono state esposte per diverso tempo, o a (ri)scoprire alcuni capolavori presentati sotto una nuova luce.


Museo Unterlinden
Cè poi la visita Chefs-dœuvre (capolavori), che si concentra sulle opere più emblematiche delle collezioni del museo, raccontate da una guida esperta. Tra queste figurano, ad esempio, La Melanconia di Lucas Cranach il Vecchio (1532), la Crocifissione di Jost Haller (c.1445), o il Polittico della Passione di Gaspard Isenmann (1465).

A suscitare particolare interesse il nuovo restauro dellAltare di Isenheim, opera eseguita da Matthias Grünewald tra il 1512 e il 1516. Si tratta di una sorprendente macchina di altare fatta di ante fisse ed ante rimovibili, che possono assumere tre diverse configurazioni. Committente dellopera fu labate del monastero di Isenheim, Guido Guersi, che la destinò alla preghiera dei monaci antoniani e dei malati che venivano accolti nel monastero. Il restauro avverrà in diretta, sotto gli occhi dei visitatori: riguarda, in particolare, le cornici della Crocifissione e il retro dei pannelli della Resurrezione e dellAnnunciazione. Lopera sarà quindi visibile in posizione distesa, offrendo al pubblico loccasione di osservarla da una nuova inedita prospettiva.


Laltare di Isenheim
Infine, non mancherà di incuriosire i visitatori il nuovo allestimento della collezione darte moderna e contemporanea, ospitate allinterno del recente ampliamento architettonico ad opera del duo svizzero Herzog & de Meuron. Inoltre, nel 2019 il Museo ha acquisito due quadri e otto disegni del pittore Jacques Grinberg (Sofia, Bulgaria, 1941 Malakoff, 2011), tra i pionieri della Nouvelle figuration, la cui opera è stata riscoperta in Francia solo di recente. I dipinti vanno ad arricchire una collezione rappresentativa della scena artistica parigina degli anni 50-70, tra cui figurano due opere di Judith Reigl (Kapuvar, Ungheria, 1923 Marcoussis, 2020) della serie Homme.


Museo Unterlinden, Le nuove sale ad opera degli architetti Herzog e Meuron
Per maggiori informazioni consultare il sito del museo: https://www.musee-unterlinden.com/en/home/

https://artslife.com/2020/08/27/museo-unterlinden-altare-di-isenheim/


news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news