LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Centro-Italia. La burocrazia peggio del terremoto
Stefano Miliani
Il Giornale dell'Arte numero 410, settembre 2020

Nel Centro Italia terremotato la ricostruzione è tragicamente assente: in 138 Comuni colpiti, su 80mila case inagibili solo 2.544 sono state riparate. E su quasi 950 chiese ferite ne sono state restaurate un centinaio.

Dal 24 agosto 2016 lAmatrice storica è una spianata con pochi e solitari pinnacoli come la Torre Civica ingabbiata o, a poca distanza, limpianto della monumentale Chiesa di San Francesco in gran parte crollata con le scosse del 30 ottobre seguite a quelle del 26 ottobre. Il paese laziale dimostra come nel Centro Italia terremotato la ricostruzione sia tragicamente assente: dal Reatino appenninico alla Valnerina in Umbria, dalle Marche centro-meridionali allAbruzzo settentrionale.

In 138 Comuni colpiti, su 80mila case inagibili solo 2.544 sono state riparate e solo 2.758 hanno il cantiere in corso; su 14mila domande per contributi a fondo perduto, 5.325 sono state accolte, quasi un anno è il tempo dattesa. Circa 8mila persone alloggiano nelle casette Sae, le Soluzioni abitative demergenza, in villaggi privi di identità. Su quasi 950 chiese ferite, ne sono state restaurate solo un centinaio.

I sindaci si sgolano da anni: con le procedure ordinarie una valanga folle di norme paralizza gli uffici. Il quarto commissario speciale in quattro anni, in carica da febbraio, lavvocato Giovanni Legnini, ha rilevato che finora si sono concluse appena 85 opere pubbliche su 1.400 finanziate; per la ricostruzione privata si sono spesi soltanto 526 milioni degli oltre sei miliardi stanziati.

Tramite ordinanze il commissario ha in effetti cambiato molte procedure: per i contributi ora prevede attese fra i 30 e i 110 giorni e conta di far aprire entro la primavera 2021 5-6mila cantieri privati e centinaia di cantieri pubblici. Con la legge 156 del 12 dicembre 2019 il quadro normativo è sostanzialmente cambiato e Legnini lo ha ulteriormente semplificato. La ricostruzione ora è possibile, purché ai Comuni vengano assegnati organici adeguati, commenta il sindaco di Amatrice Antonio Fontanella. Spero a primavera di approvare i primi progetti aggregati nel centro storico. Anche sui beni culturali cè ritardo. Intanto ci verrà donato un progetto per ristrutturare San Francesco.

Sulla Pinacoteca Civica Cola Filotesio che era nella chiesa di SantEmidio? Gli affreschi staccati, del 400, attendono lì dopo quattro anni di intemperie. Un po rovinati però ci sono ancora. Sollecitiamo una ristrutturazione definitiva della chiesa per ricollocarvi le opere, continua Fontanella. A breve metteremo in sicurezza il complesso del Museo Civico, inoltre è in fase avanzatissima il progetto per il complesso Don Minozzi e nel deposito di Cittaducale abbiamo ricoverato circa 3.260 beni storico artistici di Amatrice e Accumoli, aggiunge il soprintendente speciale per le aree colpite dal sisma del 2016, lingegner Paolo Iannelli. Su SantEmidio hanno fatto passare quattro anni, critica Brunella Fratoddi, architetto dellassociazione Aregoladarte. I ruderi di San Francesco, SantEmidio e SantAgostino e della Torre Civica indicano che qualche traccia per ricostruire il patrimonio storico artistico è rimasta.

Sul ricostruire tenendo a mente passato e presente esiste un efficace progetto fotografico online, Focus Amatrice, allindirizzo della Biblioteca Hertziana.

https://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/la-burocrazia-peggio-del-terremoto/133982.html


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news