LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Maremma, la rocambolesca storia della maiolica di Andrea della Robbia che torna in chiesa 49 anni dopo il furto
Carmela Adinolfi
La Repubblica - Firenze 2/9/2020

Tornerà al suo posto dopo 49 anni. Tornerà lì, a guardia di uno degli altari laterali della chiesa di San Giovanni Battista, a Scansano, nel Grossetano, da dove fu trafugata da ignoti quasi mezzo secolo fa. Si tratta della Madonna delluccellino. Opera in terracotta invetriata attribuita alla bottega di Andrea della Robbia, recuperata nel 2019 dai Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale che erano sulle sue tracce da anni.

Del bassorilievo realizzato alla fine del 1400 non si era saputo più nulla dal 1971, da quando lallora parroco della piccola chiesa del paese ne aveva subito denunciato il furto. Ero un bambino ma me la ricordo lì, sullaltare. E ho ancora in mente lo sconcerto nei giorni successivi al furto. Gli scansanesi sono sempre stati affezionati a questa Madonna, spiega il sindaco di Scansano, Francesco Marchi, che sabato 5 settembre alle 11 al piazzale delle Cascine accoglierà lopera, riportata dai carabinieri, insieme ai suoi concittadini e alle istituzioni.

La svolta è arrivata nel 2013. Quando i carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Firenze riconoscono la statua nel catalogo di una importante casa daste internazionale. Lindividuazione avviene grazie a due dettagli: una sbeccatura sul naso della Madonna e un pezzetto a forma di triangolo mancante dal mantello. Da quel momento sono trascorsi altri sei anni per intercettarla e ricostruire i passaggi di mano con cui in questi decenni lopera è arrivata fino in Canada.

La maiolica, sottoposta a diversi restauri, era stata venduta allasta a un antiquario di New York, e successivamente acquistata da un facoltoso collezionista darte, che laveva ottenuta per 350 mila dollari. Per un periodo lopera era stata anche esposta al Royal Ontario Museum. Per riportare la maiolica da Oltreoceano ci sono voluti anni di indagini e rogatorie internazionali. Finché lattuale proprietario ha deciso di restituirla spontaneamente.

Riportata in Italia ad aprile del 2019, la Madonna delluccellino è stata mostrata per la prima volta nella caserma dei carabinieri La Marmora di Firenze, insieme a statue di epoca romana e antiche pergamene recuperate nel corso di varie operazioni dei militari. A luglio del 2019 la maiolica è stata esposta anche a una mostra a Roma, alle Scuderie del Quirinale. Una volta tornata nella sua Scansano, la Madonna di Della Robbia sarà ospitata per un po nel museo diocesano prima di essere ricollocata nella sua posizione originaria. Il tempo necessario a restaurare laltare che ora ospita una copia dellopera, fatta realizzare nel 1981, e a rafforzare i sistemi di sicurezza e di sorveglianza.

https://firenze.repubblica.it/cronaca/2020/09/02/news/maremma_la_rocambolesca_storia_della_maiolica_di_della_robbia_che_torna_in_chiesa_49_anni_dopo_il_furto-266048707/


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news