LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cesena. Cesena. Fontana Masini, nessun atto vandalico ha danneggiato il monumento
Cesena notizie, 23/09/2020

“La fontana Masini non è stata danneggiata ma ha subito uno sgretolamento della lavorazione fatta durante l’ultimo restauro. La natura dell’episodio è confermata dai filmati delle videocamere di sicurezza dai quali è emerso come l’asportazione dello spigolo non sia stata causata da un atto vandalico ma dal semplice appoggio della suola di una scarpa”.
È l’Assessore ai Lavori Pubblici e al Patrimonio Christian Castorri a confermarlo rispondendo all’interrogazione presentata dal Gruppo consiliare della Lega.
“L’indurimento del materiale – precisa Castorri – avviene correttamente quando la temperatura ambiente è compresa tra gli 8 e i 25 gradi. La sua applicazione è stata effettuata verso il 20 agosto, alla vigilia del disallestimento del cantiere con temperature evidentemente troppo elevate che hanno impedito alle componenti del prodotto di reagire correttamente”.

Ripercorrendo le diverse fasi che hanno caratterizzato l’intervento di restauro svolto dalla ditta ‘Kairos restauro srls’ di Forlì e costato oltre 56 mila euro, l’Assessore specifica che “oltre alle lavorazioni di pulitura delle superfici, del rifacimento dello strato superficiale delle stilature e di stuccatura in alcuni casi, è stata eseguita anche la sostituzione di quattro spicchi in pietra nel gradino inferiore e di una lastra nella cornice di pietra posta a livello della pavimentazione della piazza”.
“Si è utilizzata – prosegue – la pietra d’Istria, materiale di cui è fatta la parte lapidea della fontana, intervento eseguito dalla ditta Zambelli Srl di Galeata”.
Nello specifico, la ricostruzione dello spigolo è stata realizzata con resina epossidica, materiale ampiamente utilizzato per la ricostruzione delle parti lapidee mancanti in occasione dell’intervento di restauro concluso nel 2010.
In riferimento invece alla salvaguardia del monumento, che non è da ritenersi un arredo comune, il Comune di concerto con la Soprintendenza sta vagliando alcune possibili modalità di intervento volte a una maggiore tutela della fontana che, tuttavia, dovranno garantire un’opportuna fruizione del bene pubblico. Al momento però è del tutto esclusa un’alta recinzione come quella che era presente fino al 1925.

L’opera è costituita principalmente da pietra d’Istria, calcarenite di natura compatta e poco porosa. Il progetto di restauro realizzato tra il 2008 e il 2010 ha previsto la manutenzione e il restauro dell’intero apparato decorativo della fontana. Inoltre si è prestata particolare attenzione alla “compatibilità fisico-chimica” con gli antichi materiali attraverso l’impiego di prodotti che la tecnologia in quel momento offriva prendendo in considerazione la possibilità di rimuovere le integrazioni introdotte e i prodotti applicati e finalizzati all’intervento di restauro sia conservativo che estetico.

https://www.cesenanotizie.net/cronaca/2020/09/23/cesena-fontana-masini-nessun-atto-vandalico-ha-danneggiato-il-monumento/


news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news