LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Frascati, partono i lavori al Parco Archeologico di Cocciano
L'Osservatore d'Italia 11/12/2020

Lunedì 14 dicembre prendono il via i lavori nel Parco Archeologico di Cocciano, al cui interno vi sono i resti della Villa dell’imperatore romano Tiberio (I sec. d.C.) ed un complesso turrito.

Questo sito è caratterizzato da un’interessante compresenza di archeologia e edilizia storica che rendono il parco un unicum con elementi visivi di notevole bellezza, distendendosi su un terreno che scende gradatamente e nel quale sono emersi vari ambienti di epoca romana appartenenti alla villa, compresa una cisterna. Tutta la struttura è circondata da uliveto e offre una suggestiva vista su Roma. I lavori fanno seguito ai primi interventi di recupero dell’area archeologica, che erano stati effettuati più di dieci anni fa, e prevedono la messa in sicurezza degli spazi adiacenti il casaletto turrito, per adibirli a locali al servizio delle attività di tutela dei beni presenti nel parco: la grande cisterna ovale, i grottoni e le murature di epoca romana affioranti dal terreno.

“Con gli interventi precedenti, da una parte, era stato completato il restauro e il risanamento del casaletto turrito e, dall’altra, erano state demolite tutte le costruzioni incoerenti addossate alla struttura – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Gelindo Forlini -. Questo nuovo intervento costituisce il primo passo per la valorizzazione di questo vasto sito archeologico che si compone di una serie di ambienti, solo in parte conosciuti, la cui comprensione consentirà di far luce sulla vera natura di queste preesistenze e ci porterà a dotare il parco di quelle strutture minime che ci consentiranno di ospitare attività funzionali alla valorizzazione, accelerando le sinergie con i soggetti del mondo dell’archeologia locale, nazionale ed internazionale che già gravitano sull’area e che in passato hanno finanziato molte delle campagne di scavo”.

Nello specifico si opererà il restauro e il risanamento conservativo dei locali più recenti, circa della metà del 900, addossati alle fondazioni del Casale, per un loro recupero funzionale. Si procederà alla realizzazione dei percorsi accessibili, per visitare le aree archeologiche presenti. Saranno consolidate le murature storiche, reintegrando nel tessuto murario le porzioni di pietra cadute e ancora presenti nel sito. Saranno inoltre realizzati dei percorsi verticali per collegare fra loro i diversi piani del terreno; così come saranno realizzate nuove recinzioni a protezione delle murature affioranti e della cisterna. Infine, ci sarà il risanamento conservativo con restauro degli ambienti destinati ai servizi per il parco, tra cui uffici e bagni posti al di sotto del casale.

“Con questo nuovo intervento, che avrà inizio la prossima settimana, oltre a completare i lavori già avviati negli scorsi anni, poniamo le basi per la fruizione e l’utilizzo del Parco archeologico da parte dei cittadini e delle associazioni, dopo anni di attese – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti -. È un patrimonio della nostra città e di Cocciano e deve essere valorizzato. Fin dal nostro insediamento, con l’Assessore Gelindo Forlini, che ringrazio, abbiamo ragionato su come rendere disponibile a tutti un gioiello architettonico di raro valore, che può diventare un luogo fondamentale per la socialità del quartiere. Con questi interventi portiamo avanti il nostro impegno per le periferie e per Frascati”.

“Il Quartiere di Cocciano e Frascati aspettavano questo intervento da molto tempo. Oltre al recupero del patrimonio archeologico e culturale, all’interno sarà prevista un’area per i nostri amici a quattro zampe che frequentano spesso il parco, come da impegno unanime preso dal Consiglio Comunale – dichiara il Consigliere delegato alle Periferie Matteo Angelantoni -. Colgo l’occasione per ringraziare l’Associazione “La Quercia” ed i suoi volontari che, a titolo gratuito, stanno garantendo la puntuale apertura del parco”.

https://www.osservatoreitalia.eu/frascati-partono-i-lavori-al-parco-archeologico-di-cocciano/


news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news