LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ars, prove di sanatoria per centomila abusi
Claudio Reale
La Repubblica - Palermo 22/12/2020

Rieccola. La sanatoria nascosta nella legge sull'edilizia torna oggi all'Ars, dove potrebbe essere approvata in un rush prenatalizio, e fra gli emendamenti che la maggioranza ha già depositato ci sono norme che estendono le possibilità di condono anche oltre il già contestatissimo testo di partenza. "Con queste proposte - avvisa il segretario regionale del Partito democratico, Anthony Barbagallo - verrebbero sanati circa centomila abusi. C'è una maggioranza irresponsabile che continua a prediligere le esigenze di alcuni elettori a quelle di tutti i siciliani. Scritta così la legge finirebbe certamente impugnata".


L'articolo più contestato era già diventato un caso in commissione. Si tratta di quella che Legambiente e le opposizioni considerano un'estensione della sanatoria del 2003, che si applicherebbe così anche alle aree sottoposte a vincolo di inedificabilità relativa. Le opposizioni che la contestano, però, non fanno fronte comune contro la proposta: in commissione, mentre Legambiente, Pd, Cinquestelle, sinistra e Attiva Sicilia erigevano le barricate, il testo che ora costituisce l'articolo 20 della legge è passato anche con il via libera del renziano Edy Tamajo. Sostenitore di una tesi che il governo Musumeci e la maggioranza che lo sostiene portano avanti petto in fuori: per il centrodestra si tratta infatti di una norma Robin Hood, che permette anche ai poveri di ottenere un condono " che otterrebbero comunque facendo ricorso al Tar". Il punto di vista degli ambientalisti, invece, è opposto: per Legambiente questa norma da sola aprirebbe la porta a migliaia di abusi. E il rischio di impugnativa, adesso, fa paura anche alla maggioranza: " Al momento - sibila un esponente di peso del centrodestra - chi fa ricorso al Tar vince. Se ci fosse un'impugnativa del governo, invece, si creerebbe un precedente giuridico per respingere i ricorsi ".

Nel testo, però, rischia di finire di tutto: dal silenzio- assenso sulle domande di riesame delle sanatorie, che permette a chi si è già visto rispondere no di presentare una nuova domanda e ottenere un via libera in assenza di risposte, al via libera ai condoni fino a 3mila metri cubi, fino a una pioggia di norme anti- abbattimenti che Pd e Movimento 5 Stelle si preparano già a combattere. Con il sostegno, fuori dall'aula, di Legambiente, la prima a sollevare il caso: "I deputati - attacca il presidente dell'associazione in Sicilia, Gianfranco Zanna - non scrivano un'altra pessima e penosa pagina dell'attività legislativa del più antico Parlamento d'Europa. La norma è incostituzionale " . In estate l'associazione ha scritto una lettera aperta ai parlamentari, citando sentenze della Corte costituzionale e pareri dell'ufficio legale della Regione che ne dimostrerebbero l'incostituzionalità: " Qualora la legge fosse approvata in aula - avvisa Zanna sarà inevitabilmente impugnata dal Consiglio dei ministri. Ma nel frattempo il danno al territorio, al paesaggio e alle bellezze della nostra Isola sarà già stato fatto, perché si commetteranno altri abusi edilizi nella falsa illusione che prima o poi saranno sanati".

https://palermo.repubblica.it/politica/2020/12/22/news/ars_prove_di_sanatoria_per_centomila_abusi-279406233/


news

23-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news