LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. «Così esclusi i restauratori». Dietrofront con i ristori
Fiorella Girardo
Corriere del Veneto, Venezia e Mestre 8/1/2021

Chissà se il sindaco Luigi Brugnaro si aspettava delle reazioni così numerose e accese quando ha annunciato la sua decisione di prorogare la chiusura dei Musei Civici fino all’1 aprile o comunque fino a quando torneranno i turisti. Dopo la raccolta, la ribalta sui giornali stranieri, le richieste di intervento al ministro dei Beni Culturali Franceschini e le varie prese di posizione politiche, Cgil e Uil lagunari spiegano che a fine novem-bre avevano ricevuto dal Cda della Fondazione un progetto di attività per i primi 3 mesi del 2021 che prevedeva la cassa integrazione dei lavoratori al 50 per cento, garantendo almeno le attività di conservazione. «Proposta che evidentemente teneva conto del bilancio, arrivando dalla governance stessa — commenta Daniele Giordano della Cgil Funzione pubblica di Venezia —. Avevamo iniziato un confronto quando è arrivata la comunicazione del sindaco che chiudeva tutto e metteva l’intero staff in cassa integrazioneper salvaguardare i posti di lavoro e i conti della Fondazione, esautorando lo stesso Cda». Occorre tenere a mente un duplice aspetto: con la decisione di sospendere ogni attività, ha sbarrato i portoni dei musei sia ai visitatori, sia ai dipendenti che si occupano di catalogazione, manutenzione, restauro e didattica a distanza. Fino alla fine dell’anno, infatti, erano continuate le operazioni correnti di musei importanti come quelli veneziani, ora sospese. Anche la Filcams torna sul tema, ricordando come nell’ultima commissio-ne consiliare del dicembre scorso si stesse discutendo della formazione del personale necessaria per il rilancio dei musei, con tanto di documenti per l’attivazio-ne dei fondi disponibili. Intanto fioccano le richieste di riapertura. Ieri è stata la volta del Touring Club che definisce la chiusura «un atto che al di là delle ragioni pratiche di contenimento dei costi rischia di assumere un significato molto più ampio, mandando un messaggio negativo al resto del Paese e al mondo secondo cui l’offerta di cultura è possibile solo se sostenuta da un turismo dei grandi numeri», invitando Brugnaro a tornare sulla sua decisione. Provvedimento che potrebbe rientrare se – come pare - venissero confermati ristori anche per il 2021.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news