LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Soprintendenza dell'Umbria è quasi al collasso. “Ma dal MiBACT nessuna risposta”
Finestre sull'arte 23/11/2020

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria è praticamente al collasso. A lanciare l’allarme, da alcune settimane, è la soprintendente ad interim Rosaria Mencarelli, arrivata a Perugia a maggio, secondo cui l’ente sta lavorando in una situazione di grave carenza di personale che impedisce alla soprintendenza di far fronte alle tante richieste di autorizzazione che arrivano. “Ho soltanto tre funzionari tecnici”, dichiarava all’Ansa a inizio ottobre, “che si occupano delle autorizzazioni da rilasciare per il recupero del patrimonio ferito dal sisma. Mi chiedono aiuto ogni giorno, dovremmo avere in organico 121 persone, siamo appena 54, ma il problema va al di là dei numeri, con l’attività in essere e con quella che ci attenderà rischiamo di implodere, così la soprintendenza umbra muore”.

E c’è poi il problema dei pensionamenti, che colpirà, fa sapere Mencarelli, soprattutto il settore amministrativo, dato che per il 1° dicembre è prevista la cessazione del rapporto, per sopraggiunti limiti d’età, dell’ultima amministrativa. E la situazione è particolarmente seria perché, ha detto Mencarelli, la soprintendenza si troverà costretta “a bloccare tutti i pagamenti e sarà impossibile governare i processi, perché ogni struttura è legata all’amministrazione”. Senza amministrativi, varrà la pena ricordare, non è neppure possibile procedere col pagamento degli stipendi: eppure, da dicembre la Soprintendenza dell’Umbria si troverà con zero amministrativi in organico, quando la pianta ufficiale ne prevede sei. Così per le altre figure: ci sono sei architetti invece dei nove previsti, cinque assistenti tecnici anziché venti, cinque geometri invece di nove.

Mencarelli è tornata sul problema anche questo sabato, parlando con il Corriere dell’Umbria, al quale ha fatto sapere di aver scritto quattro volte alla sede centrale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo: “ma non ho ricevuto alcuna risposta”, ha detto la soprintendente, che ha poi speso parole di elogio per l’organico: “il personale tutto”, ha dichiarato, “dimostra una grande abnegazione: si cerca di tappare le falle, lavoriamo la domenica, ci confrontiamo e ci consegniamo le relazioni anche nei giorni festivi. Dove non arriva il collega oberata da una mole di lavoro cerca sempre di subentrare il collega per dargli una mano”.

Infine, c’è sempre l’annoso problema della ricostruzione post-terremoto del 2016, che procede a rilento, nonostante il commissario straordinario Giovanni Legnini abbia accelerato i processi, per il fatto che non c’è un numero adeguato di funzionari che possano fare le ricognizioni sul territorio: per tutta la Valnerina, per esempio, ce ne sono soltanto due. “Francamente”, conclude Mencarelli nella sua intervista al Corriere dell’Umbria, “così non è possibile continuare. Qualcuno mi dica se si può tutelare così il patrimonio di una regione così ricca? Così perdiamo anche tutto il lavoro fatto in questi anni. E ci sentiamo impotenti”.

https://www.finestresullarte.info/attualita/soprintendenza-umbria-quasi-al-collasso-dal-mibact-no-risposte


news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news